Star bene al mare: i consigli di Lorenzo Colle

Dalle attività da fare in acqua a quelle sulla sabbia. Ne parliamo con Lorenzo Colle, Massoterapista e idroterapista.

Tra un libro, quattro chiacchere e le parole crociate sotto l’ombrellone, ricordatevi di ritagliare una piccola porzione della vostra giornata per prendervi cura di voi stessi. Tono muscolare, circolazione ed equilibrio possono essere infatti rafforzati e migliorati con piccoli e semplici esercizi. La redazione di fuoridalcomune.it ne ha parlato con Lorenzo Colle, massoterapista e idroterapista, con studio in via Monzese 51 a Segrate.

SFRUTTARE L’ACQUA
Minimo sforzo e tanta resa. Così può essere riassunta l’attività da svolgere in mare, immergendosi fino all’altezza delle ginocchia. Camminate e stretching fatte con poco sforzo che possono però essere fondamentali per migliorare la circolazione e rafforzare il tono muscolare. Esercizi più specifici possono essere i balzelli, verso sinistra, verso destra e verso l’alto, il movimento della coscia verso l’esterno, per poi riportarla verso l’interno e l’esecuzione di leggeri piegamenti sulle ginocchia, tenendole prima dritte per poi piegarle verso l’esterno.
Questi esercizi hanno il vantaggio di essere accessibili ed eseguibili dai più, anche da quelle persone con problemi di movimento. Quante volte vanno eseguiti? L’ideale sarebbe farli due volte al giorno, mattina presto e pomeriggio tardi, per 15 minuti.

AMICA SABBIA
Avete presente quando vi addormentate in spiaggia e gli amici vi coprono di sabbia lasciando scoperta solo la testa? Vi arrabbiate per questo? In realtà, magari inconsapevolmente, proprio in quel momento, vi stanno facendo un regalo. L’insabbiatura è infatti un tocca sana per i reumatismi, migliora la circolazione e protegge dal sole.
La sabbia è perfetta anche per camminarci sopra, velocemente e a piedi nudi. Questo, oltre a un effetto tonificante, migliora l’equilibrio grazie al contatto del piede libero con la sabbia.

IL BENESSERE IN CITTA’
Se le vacanze le avete già fatte, ci dovete ancora andare o quest’anno le saltate proprio, ci sono piccoli accorgimenti che si possono mettere in atto per stare bene e prendersi cura di sé, sia da un punto di vista mentale che fisico.
Non impostare l’aria condizionata a temperature troppo rigide è la prima cosa. Lo sbalzo termico tra l’interno e l’esterno deve essere ridotto, minimo, da uno a tre gradi. Mettere temperature troppo fredde, oltre a rendere probabili contratture muscolari, può, nel passaggio esterno (caldo) – interno(freddo), provocare sinusiti.
Muoversi in città anche d’estate non dev’essere necessariamente uno strazio. Oltre ovviamente alle attività in piscina, rinfrescanti e rigeneranti, una camminata al giorno di 20 minuti, la mattina o la sera (per via delle temperature più gradevoli), possono, rispettivamente, riattivare e rilassare la muscolatura.

LORENZO COLLE


I consigli sono forniti da Lorenzo Colle, Massoterapista e idroterapista. Dopo aver fatto il responsabile vendite Nord Italia per una multinazionale e il consulente, soddisfatto dei benefici della massoterapia sul suo corpo dopo un incidente, si è avvicinato al mondo del massaggio.
Formatosi alla scuola Essence Accademy di Monza ha conseguito il diploma in massoterapia e idroterapia. Dopo aver svolto un tirocinio di 600 ore presso centri anziani e di fisioterapia, per poi esercitare l’attività di massaggiatore come libero professionista, prima unicamente a domicilio, poi con un proprio studio in via Monzese 51 a Segrate (MI). I trattamenti per il benessere e il recupero fisico che offre sono: massoterapia, idroterapia, kinesio taping, tecarterapia, massaggio sportivo, massaggio decontratturante, massaggio miofasciale e massaggio linfodrenante. È possibile avere informazioni o effettuare prenotazioni chiamando il 3482459100, scrivendo all’indirizzo collelorenzo@gmail.com o direttamente dalla pagina Facebook

Publiredazionale realizzato in collaborazione con Lorenzo Colle