Segrate, maxibando da 92 milioni per potenziare la strada di accesso a Westfield

I lavori per il nuovo shopping center proseguono con la riqualificazione delle infrastrutture stradali

Nonostante lo slittamento della data di apertura, il progetto Westfield comincia a scaldare i motori. Negli scorsi giorni, infatti, la società promotrice del progetto – Westfield Milan – ha pubblicato un maxibando da 92,7 milioni per il potenziamento delle infrastrutture di accesso al centro commerciale, in particolare della strada provinciale 103.

IL BANDO

La formula per scegliere l’impresa a cui affidare i lavori sarà la procedura ristretta telematica, che aggiudicherà l’appalto all’offerta più vantaggiosa attribuendo 70 punti agli aspetti tecnici e 30 punti al prezzo.

Tutti i concorrenti dovranno inoltre dimostrare di avere un fatturato di almeno 184,3 milioni, pari al doppio dell’importo complessivo dei lavori.

Il termine ultimo per presentare un’offerta sarà il prossimo 30 agosto.

WESTFIELD

La notizia arriva ad appena un mese di distanza dalla rivisitazione del progetto dello shopping center, che aveva visto lo slittamento della data di apertura al 2022 e la riduzione delle dimensioni complessive da 185mila a 155mila metri quadrati.

Il nuovo polo per lo shopping di Segrate, uno dei più grandi in Europa, porterà in città 300 negozi, 80 ristoranti, un cinema e 10mila posti auto.