Cassano, tenta di aggredire la moglie: arrestato per maltrattamenti

L'uomo non era nuovo a episodi di violenza

È stato arrestato nella serata di martedì, a Cassano d’Adda, un cinquantenne marocchino fermato nel tentativo di aggredire la moglie: l’uomo, con precedenti penali, ha cercato di entrare nella casa dove i servizi sociali avevano sistemato la donna con i due figli della coppia.

LA VICENDA

Spaventata dall’insistenza dell’uomo – che ha provato ad abbattere la porta con i calci – la moglie verso le 23 ha allertato i Carabinieri, che hanno raggiunto la casa e bloccato il cinquantenne sul terrazzo, durante un altro tentativo di raggiungere l’interno dell’abitazione.

Nei giorni precedenti la donna aveva già denunciato il marito per minacce verbali, che comunque non erano nuove: nel 2010, infatti, il coniuge si era già reso protagonista di episodi di violenza.
Ora l’uomo si trova a San Vittore.