“La penna ai busseresi” alla sua ottava edizione

Poesie, racconti brevi, opere in dialetto e diari. I contributi, che potranno essere letti, si possono inviare entro il 7 settembre.

Al via l’ottava edizione de “La penna ai busseresi, dai voce alla tua creatività”, il concorso riservato ai cittadini di Bussero che hanno a possibilità di far conoscere i propri scritti come poesie, racconti brevi, diario e opere in dialetto. Prevista anche una sezione speciale, “Mi ricordo quando ero bambino”, grazie alla quale è possibile presentare una storia raccontata dai nonni o racconti su persone particolari conosciute nella vita.

L’iniziativa è a cura di LibriAMOci in collaborazione con diverse compagnie teatrali.

COME FUNZIONA

È possibile, entro Sabato 7 settembre, inviare i propri scritti all’indirizzo libriamoci.bussero@gmail.com, oppure depositarli in un’apposita cassetta in biblioteca. Ulteriori informazioni sono reperibile sul regolamento pubblicato dal comune di bussero (link).

LIBRIAMOCI

LibriAMOci è un’associazione busserese che dal 2007, attraverso eventi culturali in serate dedicate, si pone come mission la promozione della lettura. Durante l’anno scolastico l’associazione offre letture ad alta voce nelle scuole, dal nido alla secondaria inferiore. Nel periodo estivo, invece, la lettura si concentra su libri per adulti, letti ad alta voce, se possibile all’aperto.

Lettura organizzata da LibriAMOci:

Pubblicato da LibriAMOci Bussero Associazione culturale MI su Lunedì 12 giugno 2017