Satellite, stop alle aperture serali: l’ordinanza anti-degrado

Chiusura anticipata di alimentari, bar e ristoranti nel quartiere pioltellese

Pugno di ferro dell’amministrazione di Pioltello contro schiamazzi notturni, disturbo della quiete e incuria: oggetto dell’ordinanza, che prevede la chiusura anticipata delle attività di vendita e consumo di alimentari e bevande, il quartiere Satellite.

L’ORDINANZA

Prende il via oggi, lunedì 15 luglio, il nuovo regolamento, che impone agli esercenti del quartiere la chiusura delle attività di vendita al dettaglio del settore alimentare, delle attività artigianali con attività di vendita al minuto del settore alimentare e distributori automatici alle ore 20.30.
Maggiore respiro, invece, per i pubblici esercizi – come bar e ristoranti – e circoli privati, che potranno tenere le serrande alzate fino alle 23. L’ordinanza sarà valida fino al 14 settembre.

Le nuove regole applicate al quartiere Satellite riguarderanno, nello specifico, le seguenti vie: via Wagner, da via Bizet a via Cimarosa; via Bellini, da via Bizet a via Cimarosa; via Mozart, da via Bizet a via Cimarosa; via Cimarosa, da via Bellini a via Wagner; via Cilea, da via Bellini a via Wagner; via Leoncavallo, da via Bizet a via Cimarosa; via Mozart, da via Bizet a via Cimarosa.

I CONTROLLI

A preoccupare i cittadini – che hanno risposto positivamente al tentativo dell’amministrazione di riportare ordine in una zona sicuramente difficile della città – è la possibile inefficacia dei controlli da parte delle Forze dell’Ordine.
«Gli agenti della Polizia locale assicurano già turni straordinari durante le giornate di venerdì, sabato e domenica, operando fino alle 24 – rassicura il sindaco Ivonne Cosciotti -. Per quanto riguarda i giorni settimanali ci affideremo alle telecamere, sperando possano essere un buon deterrente».

SATELLITE E OLTRE

Altro tasto toccato dai cittadini è la necessità di intervenire in altre zone della città soggette a rumori notturni e incuria a causa di alcune attività aperte fino a tardi: «Abbiamo scelto di applicare questo nuovo regolamento al Satellite in quanto si tratta di una zona particolarmente delicata della nostra città, non solo per quanto riguarda l’acquisto di alcolici ma per la tendenza a bivaccare, ma non escludiamo la possibilità di estendere il provvedimento ad altre zone critiche di Pioltello. Ora vogliamo iniziare a testare la reazione in questo particolare contesto».

Il provvedimento, entrato in vigore oggi, è stato notificato agli esercenti già venerdì, con una risposta che fa ben sperare: «Questo weekend abbiamo avuto riscontri positivi, sembra che ci sia stata maggiore tranquillità in zona – ha concluso il sindaco -. Aspettiamo di verificare come andrà nei prossimi giorni».