Cernusco, torna la sfilata di moda etica

Dai progetti di imprenditoria sociale fino ai ragazzi dell' IPSIA Majorana. Si avvicina la sfilata di moda etica che si svolgerà nella cornice della notte bianca cernuschese.

Anche quest’anno la Pro Loco ha organizzato la Sfilata di Moda Etica. L’appuntamento è per Venerdì 21 giugno alle ore 22.00 in piazza Unità d’Italia, nella cornice della notte bianca cernuschese, ovvero la “Notte di inizio estate”, organizzata dall’Amministrazione Comunale. L’evento, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Cultura e l’assessore Mariangela Mariani, vuole intrecciare la tematica solidale e inclusiva con l’attività di riciclo e autoproduzione.

LA SFILATA: PAGHI ZERO, VEDI DUE

La sfilata è composta in due parti. Si inizierà con due realtà imprenditoriali: “Fiore all’occhiello”, progetto di imprenditoria sociale nato nel 2014 a Baranzate, comune con la più alta percentuale d’immigrati in Italia, che parteciperà con 10 – 15 outfit prodotti da sei persone provenienti da paesi lontani, che hanno messo nel progetto le loro abilità e la Cooperativa Nazca Mondo Alegre, bottega equo e solidale di Cernusco sul Naviglio che collabora con produttori tessili originari di diversi paesi del sud del mondo.

Nella seconda parte della sfilata assoluti protagonisti saranno le ragazze e i ragazzi dell’Ipsia di Cernusco sul Naviglio, che presenteranno 15 outfit prodotti interamente da loro con materiale di riciclo e altri 15 creati in occasione dello spettacolo di beneficenza organizzato dal reparto pediatrico dei prematuri dell’ospedale San Raffaele.

Hanno partecipato alla progettazione della sfilata anche Impronte Diverse, che ha coordinato i ragazzi nella fase di reclutamento delle modelle all’interno del mondo del volontariato sociale, Spazio musical e la compagnia teatrale Distractors.