Cernusco, CAG Labirinto: venticinque anni di protagonismo giovanile

Venticinque ore di calcio per altrettanti anni di attività. Dopo aver ospitato Elio e Le Storie Tese, i Club Dogo e Roy Paci per altri compleanni, il CAG cernuschese se ne inventa un'altra.

i ragazzi del CAG Labirinto di Cernusco che hanno servito ai tavoli, brindano con il Sindaco Comincini alla bella serata di musica e beneficenza

Festeggiamenti in salsa sportiva quelli per i 25 anni del CAG Labirinto di Cernusco sul naviglio. Un’ora di partita di calcio per ogni anno di attività svolta: l’inizio è previsto alle ore 15.00 di sabato 22 giugno, la fine alle 16.00 del giorno successivo (23 giugno).

Il CAG labirinto, gestito dal consorzio Ex.It, è d’altronde abituato ai festeggiamenti in grande stile: da Elio e le Storie Tese, a Roy Pacy, fino ai Club Dogo e i Righeira. Sono questi i nomi di calibro che si sono alternati per i festeggiamenti dei dieci, quindici e vent’anni.

25 ORE DI CALCIO

Per partecipare alla maratona di calcio lunga 25 ore e sufficiente organizzare una squadra, scegliere un orario in cui giocare e prenotarsi contattando lo 029240116 o il 342614379. La partecipazione è libera e gratuita.

Durante la manifestazione, che si svolgerà al campo sportivo di via Boccaccio a Cernusco sul naviglio, sarà presente un’area bar ristoro, un campo da pallavolo e uno da badminton, oltre alla musica dal vivo a partire dalle 21.00. Hanno collaborato all’organizzazione dell’evento l’amministrazione comunale, Omnibus, Pro Loco Cernusco S/N, A.S.D., Cernusco Hockey e Sport e Cooperativa Agorà Onlus.

I FESTEGGIAMENTI ERANO INIZIATI CON MUSICA DAL VIVO

I festeggiamenti per i venticinque anni di attività del CAG di Cernusco sul naviglio erano in realtà già partiti lo scorso aprile (ne abbiamo parlato qui), quando nel salone polivalente  al piano inferiore di via Don Sturzo, si erano esibiti, oltre la band di giovani artisti locali, molti dei quali cresciuti proprio nella sala prove dello stesso Labirinto, anche le ragazze e i ragazzi della scuola civica di musica. Un aspetto, quello della musica, che fin dai primi giorni di apertura, è stata la colonna sonora del servizio cernuschese, con la sala prove che ha visto passare centinaia di ragazzi, che hanno dato vita ad altrettanti concerti, rassegne, corsi, capaci di attraversare intere generazioni e diversi stili di espressione musicale, dal rock, al pop fino ad arrivare alle più moderne sonorità rap, hip-hop e trap.

CAG LABIRINTO

Nato nel 1994 il CAG Labirinto si è subito affermato come una realtà innovativa capace di radicarsi e, oltre a essere di ispirazione per altri comuni, è diventato materia di studio dell’università di Cracovia e Girona.

Un luogo dove esprimere talenti e potenzialità, poter manifestare liberamente e senza paura di giudizio le proprie fragilità e dove vivere esperienze di rilievo. Infatti oltre alla musica e allo sport, il CAG cernuschese ha organizzato durante i suoi 25 anni di apertura numerosissimi momenti di confronto e crescita su temi come la legalità e la memoria, e tantissimi viaggi ed esperienze educative, come quello del 2011 che ha consentito a diversi ragazzi di lavorare negli agrumeti sequestrati alla mafia. Insomma un vero e proprio punto di riferimento per i giovani dai 14 ai 21 anni che “è cresciuto ed è diventato grande”, reinventandosi e  stando al passo con i tempi, nonostante abbia già passato già da un pezzo “la sua adolescenza”.

Nella foto di copertina i ragazzi e gli educatori insieme all’ex Sindaco Comincini, durante un’iniziativa di solidarietà presso la residenza per disabili La Parolina