Gorgonzola, inizia l’estate dedicata ai giovani

Diverse le proposte dedicate ai ragazzi tra centri estivi e CAG

L’estate ha già preso il via a Gorgonzola: lunedì 10 giugno i centri estivi e ricreativi hanno infatti aperto le loro porte, offrendo differenti soluzioni suddivise per fasce d’età, per assicurare divertimento, svago e relax.

GREEN SUMMER CAMP

L’amministrazione comunale offre il servizio del Centro Ricreativo Estivo Comunale Green Summer Camp, tramite la procedura di gara vinta dalla cooperativa sociale Milagro di Melzo. Negli spazi della Scuola Primaria Molino Vecchio, fino al 2 agosto, più di 120 bambini dai 3 ai 10 anni, sotto la guida di educatori professionali, affronteranno i temi della sostenibilità ambientale, della riduzione dei consumi e del riuso, come occasione per produrre valore condiviso e Bene Comune.

«A Gorgonzola abbiamo un’estate 2019 dedicata ai ragazzi con un sistema flessibile, che permette ai più giovani cittadini, dai 3 ai 21 anni, di poter usufruire di diverse opportunità per sperimentarsi e crescere in un contesto ludico-creativo di qualità – ha spiegato Nicola Basile, assessore alle Politiche per la famiglia e la persona e alle Politiche giovanili -. Come Amministrazione stiamo cercando di andare sempre più incontro alle famiglie supportandole nella conciliazione dei tempi di vita, tra impegni professionali e familiari, garantendo spazi e occasioni differenti in modo che ognuno possa scegliere in base alle proprie esigenze».

LE INIZIATIVE PARROCCHIALI

L’Oratorio estivo presenta invece Bella Storia!, il progetto di un’estate insieme sostenuto dal comune con una cifra simbolica di 4.000 euro, con il supporto di 2 educatori comunali professionali per la formazione dei 143 animatori, presenti quotidianamente per qualificare sempre più l’esperienza estiva dei 734 iscritti.
L’Amministrazione comunale e la Comunità Pastorale si pongono l’obiettivo di sviluppare una più ampia collaborazione, che sia in grado di affrontare i bisogni sociali dell’area giovanile e delle fasce più deboli della popolazione.
La Parrocchia ha inoltre organizzato, per tutti i ragazzi che hanno frequentato le classi quinte della Scuola Primaria iscritti all’Oratorio estivo, la visita al municipio nei martedì mattina del mese di giugno, con l’intento di far conoscere loro il lavoro degli uffici comunali e scoprire il ruolo di sindaco, della Giunta e del Consiglio comunale.

IL CAG

Il Centro di Aggregazione Giovanile, per i ragazzi dai 12 ai 21 anni, dal 24 giugno al 12 luglio propone gratuitamente il Summer Camp GATE 23: un’esperienza di cittadinanza attiva con la possibilità di veder riconosciute le ore di alternanza scuola-lavoro, che vedrà i giovani impegnati a rendere più bella la città.

IL CENTRO SPORTIVO

Infine, il gestore del Centro sportivo di proprietà comunale offre, da giugno a settembre, sport, laboratori, divertimento e relax, con tariffe per i residenti e su base ISEE.

«Siamo sempre più convinti che sia compito dell’amministrazione locale costruire esperienze educative e pedagogiche – ha sottolineato Nicola Basile che aiutino i ragazzi e le ragazze della nostra città a sviluppare le loro competenze e a partecipare in maniera attiva alla vita sociale di Gorgonzola.»

 

Augusta Brambilla