Controllo di vicinato: a Gorgonzola diventa realtà

Del progetto si parlerà durante un incontro organizzato per martedì 14 maggio

I reati contro la proprietà e le persone sono purtroppo realtà, e per combatterli sul territorio l’amministrazione comunale di Gorgonzola ha organizzato un incontro che si terrà martedì 14 maggio alle 21 presso la Sala Consiliare, intitolato Controllo di vicinato: si parte!

CONTROLLO DI VICINATO: COS’È

Il Controllo di Vicinato è strumento di promozione della sicurezza urbana, allo scopo di ridurre il verificarsi di reati attraverso la partecipazione attiva e solidale dei cittadini residenti in una determinata zona e la collaborazione di questi ultimi con le Forze di Polizia statali e locali.

Un gruppo di Controllo di vicinato svolge diverse azioni, come prestare attenzione a ciò che avviene nella propria area di competenza e nella vita quotidiana, collaborare con le forze dell’ordine segnalando tramite la figura di un coordinatore situazioni inusuali e/o comportamenti scorretti, collaborare con i vicini attraverso rapporti di reciproca assistenza, creare un canale di comunicazione, individuare i fattori di rischio ambientale secondo i criteri forniti dalle Forze di Polizia.

L’INCONTRO

All’incontro parteciperanno Leonardo Campanale, presidente dell’Associazione Nazionale Controllo di Vicinato, e Rodolfo Principi, referente ANCDV della zona Milano Est e Martesana.
La serata è a ingresso libero e aperta alla cittadinanza, in particolare a tutti coloro i quali hanno dato o intendono dare la propria disponibilità per entrare a fare parte del Gruppo del Controllo di vicinato del proprio quartiere.

Il progetto è un esempio fattivo di cittadinanza attiva, che vede impegnati in una collaborazione proficua i cittadini e le Istituzioni del territorio al fine di garantire maggiore sicurezza e vivibilità nelle città.

 

Augusta Brambilla