È Lucia Mantegazza il candidato sindaco di Gessate Bene Comune

La candidata sarà sostenuta da una squadra di 12 persone. Idee chiare sul programma

fonte: pagina Facebook Gessate bene Comune

In un’affollata Aula Consiliare, una platea attenta e numerosa ha assistito giovedì 11 aprile alle 21.00 alla presentazione della lista Gessate Bene Comune che ha in Lucia Mantegazza, classe 1984 laurea in Scienze Politiche e magistrale in Economia dell’arte alla Cà Foscari di Venezia, la candidata alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio 2019.
Passione, impegno e coesione è lo slogan della lista che è stato ben riassunto nelle parole della giovane gessatese Lucia Mantegazza «vogliamo essere una forza di miglioramento che ha a cuore i bisogni e le istanze dei cittadini per una Gessate che sia attenta al futuro, più umana e solidale, bella e sostenibile, viva e fruibile, creativa e pulsante, al centro di una rete di scambi con i comuni dell’area Adda Martesana e con gli Enti sovracomunali».

LA SQUADRA

Una squadra composta da dodici persone, volti più o meno noti, che portano all’interno del progetto politico la propria esperienza di vita e il proprio bagaglio culturale e che vogliono spendersi per il bene della collettività alla quale appartengono e garantire un presente e un futuro migliore: Roberta Crippa, Sandro Cristina Reggiani, Stella De Ponti, Andrea Di Staso, Stefano Gonfiacani, Marika Ikonomu,Ciro Paparo,Davide Sangalli, Amos Valvassori, Marco Ventura, Nino Volpi, Silvia Pezzoli.

LE PRIORITA’ PROGRAMMATICHE

«Sono 4 gli ambiti che abbiamo evidenziato nei tavoli di confronto e discussione: Sociale, Ambiente e Territorio, Istruzione e Politiche Giovanili, Sport Cultura e Tempo Libero- ha sottolineato Lucia Mantegazza– Tra le nostre priorità ci sono il dialogo tra le Politiche Giovanili e quelle Scolastiche, il recupero dello sport, l’erogazione di servizi e non contributi, la valorizzazione delle associazioni, lo sviluppo di sinergie virtuose con i cittadini il territorio e le istituzioni, la sicurezza, la tutela dell’ambiente e del suolo, la volontà di includere anziani e persone diversamente abili, la formazione di una Consulta della Cultura e di Referenti di quartiere».

LA “BENEDIZIONE” DI FULGIONE

Presente in sala il sindaco di Liscate nonché segretario del PD Adda-Martesana Alberto Fulgione che ha speso parole di apprezzamento per la candidata. «Conosco Lucia dai tempi in cui era mia allieva alla scuola superiore e posso affermare con sincerità che è una valida candidata che ha capacità, intelligenza, volontà e passione politica che le fanno mettere al centro di tutto il bene del suo paese e dei suoi concittadini. La squadra che la sostiene è coesa e ha obiettivi spendibili e raggiungibili. È importante mantenere l’identità culturale e territoriale e nello stesso tempo collaborare e creare sinergie con le realtà circostanti per stare dentro a una realtà che guarda avanti e che ha la capacità di interloquire e di progettare il futuro».
Le dichiarazioni conclusive sono affidate ancora alla giovane Lucia Mantegazza. «Il nostro simbolo è un albero le cui radici rappresentano i valori nei quali crediamo etica trasparenza partecipazione sostenibilità buone pratiche legalità innovazione impegno solo per citarne alcuni, il tronco rappresenta tutte le persone che in questi anni hanno fatto sì che questo progetto fosse credibile e realizzabile e hanno dato linfa per fare rifiorire Gessate. Un ringraziamento a tutti coloro e a quanti vorranno sostenerci per governare un paese in cui stare tutti bene insieme».

Augusta Brambilla