Cernusco: rieletto il coordinamento del Comitato Genitori dell’Istituto M. Hack

Riconfermata la Presidente Nadia Pezzoni e buona parte dei tredici membri uscenti

La scorsa settimana il Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo Margherita Hack si è riunito presso la Biblioteca Comunale di Cernusco sul Naviglio per rieleggere il proprio coordinamento. Un’occasione per fare un bilancio delle iniziative portate avanti finora e per confrontarsi sugli obiettivi futuri.

L’ASSEMBLEA

Dopo il saluto iniziale dell’assessore Mariangela Mariani, durante la serata sono intervenuti la Presidente Nadia Pezzoni, che ha illustrato le principali attività organizzate nell’ultimo anno, e il Presidente del Consiglio d’Istituto Gerardo Giacomazzi, che ha ribadito l’importanza dello stretto legame che si è venuto a formare tra l’Istituto e il Comitato Genitori.

Durante l’assemblea, è stata rieletta con plebiscito la Presidente del Comitato Genitori Nadia Pezzoni, che nell’ultimo anno ha guidato il gruppo con passione ed entusiasmo, organizzando numerose iniziative.

«Ripartiamo da ieri sera, dalla nostra assemblea, dal rinnovo delle cariche e dal confronto con i genitori intervenuti – ha scritto la Presidente del Comitato su Facebook -. Continuiamo ad essere convinti che la collaborazione con la Scuola e con il Territorio, intesi come Amministrazione e Associazioni, l’essere presenti ed essere ricettivi rispetto agli stimoli sia la nostra strada».

Con l’eccezione di qualche componente del Comitato, che è passato ad un grado superiore all’interno dell’Istituto Comprensivo, i tredici membri che formano il coordinamento sono stati in buona parte riconfermati.

Al termine della serata è intervenuto anche Silvano Ambrosoni – presidente della sezione di Cernusco sul Naviglio della ProLoco – che ha premiato il Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo Margherita Hack per le numerose attività promosse a favore della cittadinanza.

«Congratulazioni a tutto il Comitato Genitori – ha scritto dopo l’assemblea il Presidente della ProLoco -, fatto da belle persone che con entusiasmo, passione, competenza e consapevolezza, hanno deciso di scendere in campo, desiderosi di portare avanti la formazione, la crescita e il miglioramento nel tessuto scolastico e della città».