“Il tempo dei bambini”: a Gorgonzola torna il festival dedicato ai più piccoli

Si terrà il 13 e 14 aprile la seconda edizione del festival con tante iniziative per bambini e ragazzi da 0 a 12 anni

festival bambini gorgonzola

Una città a misura di bambino con laboratori, spettacoli, robottini-spazzolini, una strega con i rasta blu e una caccia al tesoro fotografica. No, non è del paese dei balocchi, ma Gorgonzola, che sabato 13 e domenica 14 aprile ospiterà la seconda edizione de “Il tempo dei bambini – Il Festival dei piccoli”.

Il festival, organizzato dall’Associazione La Trama di Penelope in collaborazione con associazioni di Gorgonzola e altri attori del territorio, propone due giorni di attività per bambini e ragazzi tra 0 e 12 anni e le loro famiglie.

il tempo dei bambini 2019Il programma della seconda edizione del festival si è arricchito con nuove proposte per la fascia d’età 0-3 anni. Sabato sono in programma l’evento per genitori e bimbi Incontriamoci e l’incontro sul portare in fascia Portare con amore. Domenica si parlerà del massaggio infantile all’incontro Con-tatto e delle percezioni sensoriali al laboratorio Natural…mente.

I ragazzi più grandi potranno mettersi alla prova con il laboratorio Robottini-spazzolini e il torneo di giochi da tavolo Che sfida sia…!, in programma per sabato 13 aprile, e divertirsi nella Caccia al tesoro fotografica e nel laboratorio di danza hip hop Dance, Dance, Dance!, che si svolgeranno domenica 14 aprile.

Novità di questa edizione del festival sono le proposte rivolte agli adulti, in particolare genitori, educatori e insegnanti. Sabato mattina è in programma Impariamo giocando! per riflettere su come portare il gioco anche tra i banchi di scuola, mentre domenica mattina al laboratorio Arte d’asporto si creeranno opere alla “Dubuffet” con i cartoni della pizza!

In Piazza della Repubblica grandi e piccoli potranno divertirsi con il laboratorio La città da costruire e le installazioni sonore di Suoni in gioco.

A Palazzo Pirola è allestita la mostra “Romilda la fantastrega”, con le illustrazioni di Mariachiara Tirinzoni tratte dal libro di Ramona Parenzan, Milena Edizioni. Durante i giorni sarà possibile vedere le illustrazioni, realizzate interamente a mano con acquarelli e pastelli, e fare due chiacchiere con l’illustratrice.

Gli eventi della manifestazione sono gratuiti, a esclusione dei due incontri di formazione per adulti e dello spettacolo “Racconti dal calderone”, che chiuderà il festival domenica 14 aprile.

Sul sito dall’Associazione La Trama di Penelope sono disponibili il programma completo del festival e le modalità di prenotazione delle attività.