ACLI Limito: vacanze alternative e volontariato

"Party con noi". Vacanze a tema per i più giovani ed esperienze di volontariato internazionale raccontate dai protagonisti alle ACLI di Limito.

fonte: Terre e Libertà

Sei giovane? Interessato/a ad un’esperienza internazionale di volontariato o ad una vacanza itinerante? Venerdì 12 aprile alle 18.30, al circolo ACLI di Limito, puoi scoprire due opportunità: Progetto Giovani e le attività di volontariato di Terre e Libertà. Presente alla serata Daniele Socciarelli, coordinatore di IPSIA, Istituto Pace Sviluppo Innovazione Acli, vincitore dell’ambrogino d’oro, onorificenza conferita dal comune di Milano.

PROGETTO GIOVANI

Un progetto dedicato ai ragazzi dai 14 ai 19 anni. Alcuni di loro, presenti alla serata di venerdì 12, racconteranno la loro esperienza e il loro modo di “fare vacanza”. Negli anni queste vacanze hanno avuto al centro importanti temi di attualità, come la mafia o il cyberbullismo. «La cosa interessante- ha detto Daniele Socciarelli- è che gli educatori di questo progetto hanno a loro volta partecipato a progetto giovani».

TERRE E LIBERTA’

Africa ed ex Jugoslavia le mete principali del progetto di volontariato internazionale Terre e Libertà promosso da IPSIA, ONG legata alle ACLI. L’obiettivo è andare a fare animazione per i bambini di quelle terre.

DANIELE SOCCIARELLI 

Classe 1983, Milanese, si è avvicinato al volontariato nel 2002. Con i territori dell’ex Jugoslavia è stato subito amore e, dal 2011, è riuscito ad unire passione e lavoro, seguendo a tempo pieno le attività del progetto Terre e Libertà.

Venerdì 12 Daniele racconterà anche della sua ultima esperienza in Bosnia. «Ho seguito-ha anticipato– il campus sportivo che facciamo in Bosnia. Eravamo 10 volontari italiani e 10 bosniaci e a bordo di tre furgoni abbiamo girato nove città bosniache facendo giornate evento di animazione sul calcio».