Giudice popolare: a Gorgonzola aprono le iscrizioni per diventarlo

Le domande potranno essere presentate fino al 31 luglio

Sei da sempre interessato alla legge? A Gorgonzola sono aperte le adesioni per diventare Giudice popolare, e ci sarà tempo fino al 31 luglio per presentare domanda di iscrizione presso lo Sportello Polifunzionale del Comune.

CHI È IL GIUDICE POPOLARE

Il giudice popolare in Italia è un cittadino che viene chiamato a comporre le Corti di Assise e le Corti di Assise di Appello, rivestendo la qualifica di pubblico ufficiale.

I giudici popolari che compongono la Corte d’assise sono in carica per un trimestre. Nel caso in cui nel trimestre abbiano inizio dibattimenti di Corte d’Assise, per tali processi la carica dura fino alla conclusione dei dibattimenti, quindi anche oltre il trimestre interessato.

Nel caso di partecipazione a udienze processuali, sono dovuti compensi giornalieri e rimborsi come per legge. Il giudice popolare, insieme ai due giudici togati, presidente e giudice a latere, partecipa alle udienze e alle decisioni contenute nelle sentenze.

Altri giudici popolari possono partecipare alle udienze in qualità di supplenti, subentrando eventualmente ai titolari in caso di loro impedimento.

CHI PUÓ DIVENTARLO

I requisiti per l’iscrizione a entrambe le Corti sono il possesso della cittadinanza italiana, il godimento di diritti civili e politici, la buona condotta morale, l’età compresa tra i 30 e i 65 anni e il diploma di scuola media di primo grado di qualsiasi tipo per la Corte di Assise.

Per la Corte di Assise di Appello è richiesto il diploma di scuola secondaria di secondo grado di qualsiasi tipo. Potranno essere accettati tutti coloro che non risultano iscritti negli albi definitivi dei Giudici Popolari.

 

Augusta Brambilla