Decido Anch’io: al termine il bilancio partecipativo di Melzo

Domenica 7 aprile si svolgerà la votazione finale, con una grande festa per adulti e piccini

Anche a Melzo i cittadini “decidono” per la loro città: si è appena conclusa la seconda fase del bilancio partecipativo del comune, e sono stati ammessi in votazione i progetti con il maggior numero di preferenze e che sono risultati realizzabili dal punto di vista normativo e amministrativo.

IL VOTO FINALE

La votazione finale si svolgerà domenica 7 apriledalle ore 9 alle ore 19, nella Giornata della Partecipazione, in piazza V. Emanuele II n.1, davanti al Comune.

Sono ammessi alla votazione tutti i cittadini melzesi che hanno compiuto i 14 anni di età; l’unica formalità richiesta sarà la verifica del documento di identità.

Sul sito del comune è possibile visionare e scaricare le schede progetto delle proposte ammesse e l’elenco dettagliato dei singoli progetti. Si può esprimere una preferenza per ogni tema.

La giornata sarà allietata con l’intrattenimento di street food per gli adulti e dei minigolf e gonfiabili per i bambini.

I PROGETTI

Tanti i progetti: solo per citarne alcuni, lo Sport in cartella, Fitness al Parco, Sto alla Porta per la categoria Sport e GiovaniVesti Solidali, Suoni e Vibrazioni di benessere, Bella Melzo per la categoria Lavoro e SolidarietàL’orto del campo dei Sogni e Restyling Melzo per la categoria Ambiente e cura della Città.

«Ringraziamo tutti i cittadini che hanno partecipato attivamente a questa fase del Bilancio Partecipativo. In palio 100 mila euro per realizzare i tuoi progetti per la città» ha dichiarato l’Amministrazione Comunale.

Augusta Brambilla