Gorgonzola, ATM avvia i controlli intorno al deposito di via Trieste

Su segnalazione dei cittadini Comune e ATM hanno avviato le indagini

In seguito alle segnalazioni dei cittadini riguardo la presenza di rumori e fumi attorno al deposito di Via Trieste, l’Azienda Trasporti Milanesi ha attivato nei giorni scorsi, su richiesta dell’Amministrazione Comunale, controlli nelle ore notturne in cui è attivo il cantiere per il rinnovamento della linea elettrica.

I CONTROLLI

Un tecnico abilitato interno all’Azienda Trasporti Milanesi effettuerà i rilievi relativi al rumore sul piazzale ferroviario, mentre per le rilevazioni volte a scoprire eventuali componenti inquinanti aero dispersi, in attesa dell’intervento di ARPA, ci si avvarrà di una società esterna specializzata in rilievi ambientali.

Il sindaco Angelo Stucchi potrà emettere un legittimo provvedimento a tutela della salute pubblica solo quando ARPA Lombardia rilascerà una relazione tecnica o un parere.

NESSUNA RISPOSTA DA ARPA

Il Centro Regionale Monitoraggio Qualità dell’Aria di ARPA Lombardia, ad oggi, non ha dato risposta né ai due esposti né alle continue e ripetute sollecitazioni da parte dell’Ufficio Ecologia del Comune di Gorgonzola che ha raccolto le segnalazioni dei residenti di via Frescobaldi e piazza Bach relativamente ai rumori e alle emissioni di fumi provenienti dal deposito metropolitano MM2.

 

Augusta Brambilla