Tanto rumore per nulla. Vivere Cernusco si astiene in consiglio comunale sul project di Enjoy

Il Project di Enjoy vede la luce dopo due anni e mezzo con il voto favorevole di parte dell'opposizione, ma non di tutta la maggioranza

Pericolo scampato, almeno per ora. La maggioranza di centro sinistra che governa la città di Cernusco sul Naviglio ha superato lo scoglio più duro, ma l’aria che tira non è buonissima. Dopo l’assenza, non casuale, degli assessori di Vivere Cernusco durante l’ultima riunione di giunta che ha dato il via libera al project financing proposto da Enjoy per l’ampliamento del centro sportivo, i consiglieri di Vivere Cernusco si sono astenuti durante la votazione per il progetto di riqualificazione del centro sportivo in consiglio comunale. «Un gesto di apertura -hanno commentato dalla lista civica durante le dichiarazioni di voto». Un netto no  da Sinistra per Cernusco e La Città in Comune. «Progetto tardivo ed eccessivo nei tempi di affidamento». Contro ha votato anche il Movimento 5 Stelle, mentre il resto dell’opposizione si è schierata a favore del project.