In viaggio con la scienza: a Melzo presentazione del libro “Scienziati in città”

Incontro con l’autore Mario Gargantini e le sue “Storie di scienza per viaggiatori curiosi”

tycho brahe museum
Il museo dedicato all'astronomo Tycho Brahe sull'isola di Venn, una della tappe del viaggio

Dalla vicina Padova alla piccola isola di Ven, tra Danimarca e Svezia, passando per Berna e Parigi: sono alcune delle tappe proposte da Mario Gargantini nel suo libro Scienziati in città. Storie di scienza per viaggiatori curiosi. Un viaggio ideale per conoscere personaggi che hanno dato un contributo fondamentale alla scienza, ma soprattutto scoprire i luoghi dove hanno vissuto e lavorato. Il libro sarà presentato a Melzo mercoledì 6 febbraio alle 21, presso la Sala Vallaperti, in via Dante 2.

UN VIAGGIO IN VENTI TAPPE

L’opera di Mauro Gargantini, ingegnere e giornalista melzese, si snoda attraverso un percorso in venti tappe. Di ognuna è protagonista uno scienziato, insieme ai luoghi e al contesto storico in cui è vissuto e che hanno influito sul “suo” modo di fare scienza.

«Non è irrilevante il fatto che Galileo abbia descritto i 18 anni vissuti a Padova come “i più felici” della sua vita – scrive Gargantini nell’introduzione del libro – o che Einstein abbia indicato la Svizzera come “il più bell’angolo della Terra” e Berna come “la città ideale per la ricerca”».

«Ho privilegiato storie che mi hanno particolarmente colpito, nelle quali l’abbinamento con i luoghi merita una speciale attenzione e consente di dare risalto agli aspetti umani della ricerca scientifica – spiega ancora Gargantini – senza trascurare la possibilità di ritrovare oggi, negli stessi luoghi, tracce e testimonianze di quelle esperienze passate».

La serata, introdotta da Roberto Manzotti, sarà anche l’occasione per incontrare e conoscere giovani scienziati melzesi.