Anche a Bussero arriva l’ecuosacco. A gennaio la distribuzione e la campagna informativa

Con Bussero sono 28 i comuni dell'hinterland che hanno adottato la nuova modalità di raccolta della differenziata proposta da Cem Ambiente

Anno nuovo, sacco nuovo. Anche a Bussero dal 1 febbraio arriva l’ecuosacco per la raccolta della frazione secca. I sacchi, di colore rosso, saranno distribuiti gratuitamente alle singole famiglie e alle utenze non domestiche con l’utilizzo di un codice a barre per l’identificazione.

MODALITA’ DI ATTRIBUZIONE E RITIRO 

I sacchi saranno attribuiti attraverso parametri utilizzati in altri comune dove la sperimentazione è già attiva. Una famiglia composta da tre persone riceverà 75 sacchi da 30 litri. Oltre il numero di persone che compongono il nucleo famigliare, incideranno sul numero di ecuosacchi attribuiti altre variabili, come la presenza di neonati o di persone non autosufficienti. In caso di esaurimento dei sacchi gratuiti sarà comunque sempre possibile acquistarne ulteriori presso l’ufficio ecologia del Municipio.

Dal mese di gennaio, in Piazza Diritti dei bambini, qualsiasi membro del nucleo famigliare potrà, munito di tessera sanitaria, potrà ritirare gli ecuosacchi.

IN AGENDA

Giovedì 24 Gennaio dalle 15.00 alle 19.00, Venerdì 11, 18, 25 Gennaio dalle 15.00 alle 19.00, Sabato 12, 19, 26  Gennaio dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00, Domenica 13, 20 Gennaio dalle 9.00 alle 12.00, Lunedì 28 Gennaio dalle 9.00 alle 12.00

Oltre al sacco rosso anche due pacchi da 25 rotoli per la raccolta del multipack.

CAMPAGNA INFORMATIVA 

L’amministrazione comunale, in collaborazione con CEM, ha fissato due assemblee per informare la cittadinanza. La prima, dedicata alle utenze non domestiche, si terrà l’8 gennaio alle ore 21.00 presso la biblioteca. La seconda, per le utenze domestiche, il 15 gennaio sempre in biblioteca e sempre alle 21.00.

Per informazioni su che tipo di rifiuti conferire nel nuovo sacco, è possibile consultare il sito di CEM Ambiente, contattare il numero verde 800342266 o scaricare l’applicazione.

CURA E RISPETTO DELL’AMBIENTE

Dopo l’introduzione delle sanzioni per chi espone i rifiuti al di fuori degli orari consentiti (ne abbiamo parlato qui), ecco un’altra misura che si propone di migliorare la qualità dell’ambiente. L’amministrazione comunale prevede infatti una riduzione della frazione secca al 35% nei prossimi anni che porterà ad un maggiore beneficio ambientale ed economico per la cittadinanza. « Questo passaggio–ha dichiarato il Sindaco Curzio Rusnatiè un altro importante tassello che va nell’ottica del rispetto e della cura verso l’ambiente, che a Bussero è già di ottimo livello avendo raggiunto oltre il 74% di raccolta differenziata, dati questi ancora più incoraggianti se pensiamo che in paese abbiamo 3812 utenze domestiche contro 309 utenze non domestiche. »