Raccolta rifiuti: tolleranza zero dell’amministrazione busserese

Partite le sanzioni per chi espone i rifiuti prima delle 18.00 del giorno precedente la raccolta

Rifiuti-al-posto-giusto-Speciale-discariche-abusive-Cassina-de-Pecchi
Rifiuti-al-posto-giusto-Speciale-discariche-abusive-Cassina-de-Pecchi

La prova è finita e la pazienza pure. Dopo un lungo periodo di sensibilizzazione e tolleranza, l’amministrazione comunale ha attivato la procedura sanzionatoria per chi esporrà i rifiuti in strada al di fuori della fascia oraria prevista. Complice il periodo natalizio dove i rifiuti aumentano a dismisura o l’arrivo del sacco rosso previsto per febbraio 2019, da Piazza Diritti dei Bambini è stato diffuso l’ultimo monito nei confronti di chi proprio non ce la fa a stare alle regole, ma solo dopo -fanno sapere in una nota diffusa dal comune- aver dialogato con cittadini e amministratori di condomini.

I rifiuti solidi urbani e la raccolta differenziata potranno essere esposti solo dalle ore 18.00 del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di raccolta.

SCELTA OBBLIGATA

La procedura sanzionatoria è necessaria per garantire il rispetto delle regole. «Lasciare i rifiuti a bordo strada per lungo tempo– ha spiegato il sindaco Curzio Rusnatipuò creare difficoltà al passaggio pedonale e spiacevoli condizioni igienico sanitarie. Siamo certi– ha proseguito il primo cittadino- della collaborazione che i nostri cittadini e gli amministratori sapranno dare nel rispetto dell’ordinanza e del senso civico di tale provvedimento».

DIFFERENZIATA NEI GIORNI GIUSTI

Nel ricordare l’orario tassativo per l’esposizione dei rifiuti l’amministrazione non ha perso l’occasione  per ribadire i giorni e modalità della raccolta differenziata, anche se su questo versante non pare ci siano grossi problemi:
Mercoledì
Frazione secco: in sacchi semitrasparenti
Frazione umido: direttamente in secchi o bidoni carrellati di colore marrone, o previo utilizzo di sacchetti in mater-bi
Venerdì
Carta e cartone: in bidoni di colore bianco o in sacchi di carta, scatole di cartone e pacchi legati (peso non superiore ai 20 kg).
Vetro: borriglie e vasetti di vetro direttamente in secchi o bidoni carrellati di colore verde
Sabato
Multipak: in sacchi semitrasparenti da conferire a terra o nei secchi e/o bidoni carrellati di colore blu già in uso
Frazione umido: direttamente in secchi o bidoni carrellati di colore marrone, o previo utilizzo di sacchetti in mater-bi.