Natale a Pioltello: due domeniche di festa e il concorso per la vetrina più bella

La città si animerà in occasione delle festività

È Natale a Pioltello: sono due le iniziative che coinvolgeranno il comune, Natale a Pioltello e Limito, con due domeniche di festa, e l’ormai collaudato concorso Natale in vetrina.

IL NATALE IN ARRIVO

«Anche quest’anno il centro cittadino si animerà con iniziative, spettacoli per grandi e piccini, bancarelle di commercianti e hobbisti, per accompagnarci fino all’inizio delle festività natalizie, in una città vestita a festa, con luminarie e vetrine di negozi allestite a tema. Ringrazio per l’adesione e lo sforzo profuso commercianti, parrocchie e cittadini, insieme possiamo rendere più belle queste giornate e più viva la nostra città». Con queste parole l’assessore al Commercio e Marketing territoriale Paola Ghiringhelli ha presentato i due appuntamenti promossi dall’amministrazione comunale.

DUE GIORNATE DI FESTA: NATALE A PIOLTELLO E LIMITO

Le manifestazioni inizieranno domenica 9 dicembre, per le vie di Limito, che per l’occasione saranno popolate da bancarelle di hobbisti e associazioni, street food e punti vendita con dolci e regali di Natale.
Durante la giornata, l’artista Patti Love con il suo carretto proporrà un spettacolo itinerante, che porterà per la città bolle di sapone giganti, acrobazie e giocoleria col fuoco.
Insieme a Patti si aggirerà tra i passanti Diego Draghi, attore poliedrico e per l’occasione taxista insolito, per regalare con il suo tandem rosa passaggi ai bambini e viaggi cosmici nella fantasia.

Non finisce qui: Natale a Pioltello e Limito continuerà il 16 dicembre, sempre a Limito, questa volta con Gipo, attore e personaggio televisivo di Rai YoYo e di programmi cult come l’Albero azzurro.
Nei pressi del Catasto in via Dante sarà allestito un laboratorio per bambini e genitori. Qui, tra canti, balli e storie, i partecipanti saranno coinvolti nella manipolazione della carta, in particolare nella creazione di oggetti e animali di pace, fatti con diversi cartoncini e forbici: colombe, rondini, stelle di Natale.
«Portate solo le forbici, voglia di fare e divertirsi: a tutto il resto penseremo noi con Cartastorie – ha spiegato Oreste Castagna alias Gipo, felice di questa nuova avventura in terra pioltellese – Inizieremo con una lunga storia, che racconterò facendo sculture di carta, invitando tutti a ballare e cantare. Poi prenderà il via il laboratorio vero e proprio, dove per un’ora io e altri operatori, insieme a bambini e genitori, costruiremo piccoli capolavori in carta dalle forme spettacolari, che  poi verranno posizionati in città per tutto il periodo natalizio, in modo che tutti possano ammirare le opere d’arte realizzate dai nostri bambini». 

NATALE IN VETRINA

«Non dimenticate di aderire anche quest’anno a Natale in Vetrina» – ha aggiunto l’assessore Ghiringhelli, rivolgendosi ai commercianti di Pioltello. Anche quest’anno, infatti, l’amministrazione comunale, in collaborazione con la Confcommercio, ha lanciato il concorso per la vetrina più bella.

Il tema di quest’anno è “Il Natale di ieri, oggi e domani”. In palio tre targhe per le vetrine più belle. Il verdetto della giuria, composta da commercianti e rappresentanti dell’Amministrazione, è previstO per il 20 dicembre.

«C’è tempo fino al 10 dicembre per aderire a Natale in vetrina, e l’invito ai commercianti è a partecipare. L’anno scorso furono 30 gli esercenti che aderirono. Fu un successo, ma l’auspicio è che quest’anno ce ne siano ancora di più, per rendere sempre più “natalizia” la nostra città» ha concluso l’assessore.