Christmas time a Brugherio: la città si veste di luci

Luci in piazza, una grande sfera gonfiabile, il Capodanno e una pista di pattinaggio ricollocata

Il comune di Brugherio ha già presentato un ricco programma di eventi per le imminenti festività natalizie – che proseguirà fino ai primi di gennaio – ma anche a livello estetico la città cambierà, vestendosi di luci e animandosi con spettacoli, bancarelle e intrattenimenti di ogni genere per un caleidoscopio di iniziative per grandi e piccini rivolte a riscoprire l’atmosfera natalizia.

UNA CITTÀ VESTITA A FESTA: È IL CHRISTMAS TIME

La formula della nuova edizione del Christmas time a Brugherio prevede ogni angolo del centro storico animato da appuntamenti festoso e da mercatini, con una sfera gonfiabile natalizia quale punto di incontro fisso.
Tutti i quartieri della città si vestiranno di luce, mentre la facciata della Chiesa San Bartolomeo si trasformerà in una vera e propria galassia di stelle.

Piazza Roma, e per tutte le domeniche di dicembre, si assisterà a un avvicendarsi di momenti di animazione dalle 11 del mattino fino alle 18: sarà possibile ascoltare le pive degli zampognari e un coro gospel, oppure incontrare Babbo Natale e i trampolieri.

Sempre in piazza Roma si festeggerà Capodanno, che, come Marco Magni, assessore alle Attività produttive, ha puntualizzato «È un momento dedicato a chi rimane in città, un momento sociale e aggregativo, con proposte sia per i bambini che per i giovani con un dj set, pensando anche agli adulti con musica e brindisi a mezzanotte».

Tutte le iniziative termineranno con l’Epifania, ricorrenza particolarmente sentita a Brugherio, che vede da un lato le proposte portate avanti dalla Parrocchia e dall’altro gli eventi dedicati alle famiglie organizzati dal Comune.

PATTINAGGIO IN TOGLIATTI

La pista di pattinaggio resterà usufruibile fino al 6 gennaio: «Quest’anno si trovanell’arena di piazza Togliatti – ha spiegato Magni – perché, come amministrazione, vogliamo dare un messaggio di un Natale più itinerante e inclusivo per tutti i quartieri cittadini. Un percorso iniziato lo scorso anno e che vogliamo consolidare».

 

Augusta Brambilla