Forte vento e piogge abbondanti: le situazioni critiche in Martesana

Una giornata che si preannuncia molto critica su tutto il territorio. Ecco le segnalazioni live dalla Martesana.

Una giornata che si preannuncia molto complicata per quanto riguarda le condizioni metereologiche su tutto il nord Italia. Come diramato nell’allerta arancione della Protezione Civile della Lombardia, la perturbazione non si è fatta attendere e sta colpendo la Martesana.

Forti piogge unite a raffiche di vento fino a 70km/h in arrivo da est, potrebbero creare disagi e allagamenti diffusi sul territorio. Fuoridalcomune.it seguirà in diretta questa giornata e, grazie alla collaborazione con Protezione Civile e Sindaci del territorio, vi terrà aggiornati su eventuali situazione critiche.

Segnalateci eventuali criticità attraverso foto o video

Manda una foto alla redazione di fuoridalcomune.it
  • Scatta e invia la foto o il video del temporale di oggi 29/10

LIVE

23.00 – Al termine di una giornata intensa e ricca di criticità, le piogge sono cessate. Il vento invece continua a soffiare con raffiche sostenute che potrebbero portare ancora qualche problema. Situazione in via di miglioramento anche lungo il Lambro che è rientrato a livelli di sicurezza ma rimane sotto osservazione.

Il sindaco di Cologno Angelo Rocchi controlla la piena del Lambro.

20.00 – Le piogge sono terminate su gran parte della Martesana. Ancora qualche disagio sulle strade ma in via di risoluzione. Nella giornata di domani, scuole chiuse a Cassano d’Adda. A Cassina de’ Pecchi rimarrà chiusa la scuola primaria sia domani 30/10 che martedì 31/10 in seguito all’allagamento di alcune classi. Infine a Gessate è prevista la chiusura delle classi 1°A, 1°B, 1°C, 1°D della scuola primaria.

18.45 – Continua a piovere in maniera discreta. Si contano i danni, moltissimi gli alberi caduti. La tromba d’aria ha colpito principalmente la zona più a est della Martesana. Domani a Cassano d’Adda le scuole resteranno chiuse mentre alcuni video mostrano l’acqua cadere dai soffitti della scuole elementare di Cassina. Al momento quattro aule risultano allagate così come parte delle due ali del Comune. Allagamenti anche nella palestra comunale di Melzo. Resta alta l’allerta sulla piena del fiume Lambro, per ora sotto controllo.

17.40 – Piccola tregua dei fenomeni temporaleschi. Criticità praticamente ovunque: a Gorgonzola caduto albero in via dei Tigli, a Vimodrone caduto albero in via Cadorna, a Cernusco sospese le attività sportive nei due palazzetti cittadini per rischio allagamenti. A Pioltello invece è crollata la siepe della scuola di via Togliatti, già transennata e mezza in sicurezza. A Bussero infine allagata via Grandi.

17.00 – Serie di alberi abbattuti intralciano la circolazione in vari comuni. A Segrate segnalati disagi in via Giotto, via Modigliani, via Delle Regioni e via Fratelli Cervi. A Cassina invece segnalati alberi caduti tra Sant’Agata e Vignate. Numerosi allagamenti in ogni comune.

16.35 – Chiusura del sottopasso di via Manzoni a Gessate per allagamento.

16.20 – Dopo che le piogge avevano dato una tregua nella parte centrale della giornata, le precipitazioni sono riprese e le raffiche di vento stanno aumentando di intensità. A Brugherio chiusa via Comelli, che collega la Candy con la frazione di San Damiano per alberi pericolanti.

13.45 – La Protezione Civile ha aggiornato l’allerta meteo. Il livello di criticità per la zona della Martesana passa da arancione a rosso. La situazione è prevista quindi in peggioramento in vista del pomeriggio.

12.15 – Situazione apparentemente sotto controllo in tutto il territorio. Si segnala la caduta di un albero in via Cadore a Cernusco sul Naviglio e una tapparella pericolante sempre a Cernusco ma in via Cavour. Traffico rallentato sulla tangenziale est tra Carugate e Cologno Nord in direzione Bologna a causa di un incidente.

09.00 – Nella giornata di ieri, a Bussero, la Protezione Civile locale ha iniziato un lavoro di pulitura dei chiusini terminato durante questa mattinata. Controllati anche eventuali scoli e fogliame caduto, prontamente rimosso.