Segrate ricorda le vittime dell’11 settembre insieme al vice-console americano

Davanti al monumento alle vittime di via Borioli, una cerimonia toccante ed emozionante

Martedì 11 settembre, 17 anni dopo la tragedia che ha sconvolto il mondo, l’Amministrazione di Segrate ha ricordato le vittime degli attentati terroristici americani dell’11 settembre 2001.

La cerimonia, organizzata in collaborazione con il Comitato cittadino “11 settembre”, si è tenuta nella mattinata di ieri al Giardino di Lavanderie di via Borioli dove è stato realizzato un monumento alle Torri Gemelle.

Oltre al Sindaco Paolo Micheli, è intervenuto anche il Console Abdel Perera, Capo della Sezione Visti del Consolato Generale Usa di Milano. Ad accompagnare l’evento anche la musica della Green Music School di Segrate.

Alla luce di quanto continua ad accadere intorno a noi e della cultura di guerra e odio che dilaga – ha commentato il sindaco Paolo Michelioggi è più che mai importante non dimenticare. La memoria di quanto è accaduto deve essere monito a non smettere di credere nella pace, nell’uguaglianza tra i popoli, di essere testimonianze vive di questo per noi e per le nuove generazioni e di lottare per la libertà. Solo facendo così potremo sperare in un domani libero dalla violenza e dal male”.