Nubifragio: sulla martesana torna il sereno, ma si contano i danni

La violenta bomba d'acqua che si è abbattuta sulla zona ha allagato case e attività, fatto cedere strade e messo a serio rischio le fognature

La situazione all'esterno del Centro Commerciale Carosello, a Carugate (foto di Matteo Chiurlia)

Ieri, 3 luglio, una giornata di sole e caldo si è trasformata, verso il tardo pomeriggio, in una situazione che molti vorranno dimenticare: prima la pioggia e il lampi, poi la forte grandine e un vera e propria bomba d’acqua che non ha voluto saperne di cessare se non a tarda notte.
Molti i cittadini bloccati al riparo – impossibile attraversare le strade, coperte da diversi cm d’acqua, e molto pericoloso guidare le auto. L’acqua è penetrata nei garage, nelle case al piano terra e nei negozi, creando disagi a molti; la Protezione Civile è stata all’opera fino a tardi per aiutare a risolvere alcune situazioni critiche.

Oggi il sole è tornato a splendere, ma si contano diversi danni: rami caduti, fognature al collasso, gravi allagamenti, tendoni abbattuti.

A Cernusco il tratto tra via Cadore e via Dalla Chiesa, oggetto di scavi, ha ceduto, aprendo una buca.
Il sindaco Ermanno Zacchetti ha rassicurato, in mattinata, i cittadini:
Il temporale di queste ore ha creato diverse criticità ed emergenze su tutto il territorio della Martesana e anche in molte zone della nostra città: Forze dell’Ordine, Polizia Locale, Tecnici Comunali, Protezione Civile di Cernusco sul Naviglio e Personale Enel sono al lavoro da oltre 3 ore per cercare di risolverle. Rinnovo il ringraziamento a tutte le persone impegnate e ai Sindaci di Segrate Paolo Micheli e di Gorgonzola Angelo Stucchi, che hanno inviato sul posto ulteriori equipaggi di protezione civile a supporto. La calamità straordinaria che in pochi minuti si è abbattuta sulla città sta richiedendo sforzi straordinari per ripristinare una situazione di normalità”.

A Carugate, come in molti altri comuni, l’interruzione della corrente elettrica ha lasciato al buio intere vie. A Cascina Valera di Sotto, in particolare, la strada durante la serata è stata chiusa per poter essere messa in sicurezza.

Di seguito alcune fotografie pubblicate dai cittadini che ben chiariscono la situazione di disagio vissuta durante la serata:

Strutture crollate a Cernusco (foto di Simone)
Via Briantea, Cernusco (foto di Danilo Parodi)
Via Don Milani, sempre Cernusco (video di Laura Brambilla)