Evviva la Costituzione: a Cassina parte il concorso per festeggiarne i 70 anni

Un concorso artistico aperto a tutti, con in palio premi fino a 600 euro

La Costituzione della Repubblica italiana ha compiuto 70 anni, e per celebrarla l’amministrazione comunale di Cassina de’ Pecchi, con la Cooperativa La Speranza,
ha indetto il Bando di Concorso d’arte èvViva la Costituzione con l’intento di sollecitare  percorsi di conoscenza della Costituzione.

IL CONCORSO

Il concorso ha per oggetto i contenuti dell’articolo 9 (La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della nazione) e dell’articolo 33 (L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento).

COME PARTECIPARE

La partecipazione, gratuita e aperta a  tutti,  è  subordinata  all’invio  di  un elaborato
in  una  delle  categorie  di espressione  artistica  descritte  nel Regolamento allegato.

Gli  elaborati  partecipanti  al  concorso dovranno essere inediti.
Si intende edita anche una pubblicazione online.

Destinatari:
Singoli, gruppi, associazioni, classi di studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Categorie di elaborati:
Categoria A – Area testuale: racconto, romanzo breve, poemetto, testo teatrale (max 20 cartelle).
Categoria B – Area figurativa: racconto grafico, fumetto (max 10 cartelle), audiovisivo (durata max 15 minuti).
Categoria C – Area musicale: brano vocale, opera breve (durata max 15 min). Per questa categoria è necessario presentare, oltre al testo musicale, anche una registrazione.

Consegna: 
Entro il 1 ottobre 2018 andranno inviate all’indirizzo evvivalacostituzione@gmail.com le domande di iscrizione al concorso con indicazione della categoria prescelta.

Entro il 30 ottobre, invece, sarà necessario consegnare gli elaborati in sede, via email o posta alla Cooperativa La Speranza, Via Roma 81, 20060 Cassina de’ Pecchi, con la dicitura Partecipazione al Concorso d’arte “èvViva la Costituzione”, Categoria A, o B, o C.
Gli elaborati devono pervenire anonimi e corredati di un motto. Lo stesso motto sarà riportato sulla busta chiusa interna contenente la presentazione dell’elaborato e i dati del/i partecipante/i, compresi i riferimenti telefonici e l’indirizzo email.

In alternativa potranno pervenire in formato pdf, jpeg, mp3, avi o compatibili, segnalando in oggetto “Partecipazione al Concorso d’arte “èvViva la Costituzione””,  Categoria A, o B, o C, corredati di un motto e allegando, oltre al file dell’elaborato, un file, con lo stesso motto, contenente la presentazione dell’elaborato e i dati del/i partecipante/i, compresi i riferimenti telefonici e l’indirizzo email. L’anonimato in questa seconda modalità di invio sarà garantito dall’addetto della Cooperativa La Speranza alla ricezione.

LA PREMIAZIONE

Verrà istituita una giuria composta da esperti e da soci della cooperativa, oltre che da un rappresentante dell’Amministrazione Comunale, che valuterà senza conoscere gli autori degli elaborati. I criteri di valutazione saranno la coerenza con il tema assegnato e la qualità del mezzo espressivo prescelto.

Verrà compilata una graduatoria di merito per ogni categoria, a insindacabile giudizio della giuria, che potrà anche decidere di non assegnare premi, non trovando elaborati meritevoli. Verrà assegnato un premio di Euro 600,00 ai primi classificati, e di Euro 400 ai secondi classificati. La giuria potrà assegnare una o più menzioni speciali, con premio, ad altri elaborati non compresi fra quelli vincitori e ritenuti comunque meritevoli.

Gli elaborati vincitori verranno presentati entro la fine dell’anno, durante una serata dedicata e aperta al pubblico al Piccolo Teatro della Martesana.

Non resta che mettersi all’opera!