La Giornata dello Sport arriva a Inzago con tornei, musica e divertimento

Si svolgerà il 9 giugno e concluderà la manifestazione Parliamo di sport, viviamo lo sport

Si conclude con la Giornata dello Sport – prevista per il 9 giugno a Inzago – la II Edizione del progetto Parliamo di sport viviamo lo sport, organizzata dall’Associazione Culturale Sport Inzago di Alessio Fumagalli e con il patrocinio di Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Gazzetta dello Sport, Coni Comitato Regionale Lombardia Milano, CSI Milano e Federazione Ciclistica Italiana Comitato Regionale Lombardia.

LA GIORNATA DELLO SPORT

Si tratterà di una giornata avente l’obiettivo di far provare le varie discipline, durante la quale ogni Associazione sportiva partecipante avrà a disposizione un proprio spazio dove proporre attività, giochi, tornei o esibizioni.
Per le Associazioni che propongono gare e/o tornei sarà prevista la cerimonia di premiazione sul podio con consegna delle medaglie.

LE NOVITÀ DELLA SECONDA EDIZIONE

COLORatorio d’Inzago

Alle 18,30 partirà la camminata colorata di 3km per le strade e le campagne di Inzago gestita dai ragazzi dell’oratorio, cui tutti possono partecipare. Con la collaborazione dello sponsor tecnico, Decathlon, a ciascun partecipante verrà consegnato il kit di colore, composto da una maglietta tecnica e una bustina di colore.

Trofeo Daniele Redaelli – Sportivo dell’anno

Alle 19,30 verrà assegnato il riconoscimento, votato all’unanimità dal Consiglio comunale, per ricordare Daniele Redaelli, recentemente scomparso, già capo redattore centrale e poi segretario di redazione della Gazzetta dello Sport, che dal primo anno è stato presente a tutti gli appuntamenti sportivi di Inzago facendo il moderatore degli incontri e fornendo il suo supporto per rendere ricco ogni appuntamento.

NON SOLO SPORT

La parte musicale sarà gestita dal dj di Disco Radio Edo Munari che, con altri colleghi, allieterà la giornata con musica e parole.
Alcuni sponsor parteciperanno con uno stand, In particolare Cap sarà presente con il water truck che può distribuire fino a 3000 bicchieri di acqua; il servizio bar e ristorazione sarà garantito dalle strutture dell’Oratorio.

in due anni l’iniziativa ha visto crescere i suoi numeri: la Giornata dello sport della scorsa edizione ha coinvolto 530 atleti e 13 diverse discipline, che hanno fatto conoscere il territorio di Inzago, le sue attività sportive e culturali.

PARLIAMO DI SPORT VIVIAMO LO SPORT 2018

Questa seconda edizione è stata sostenuta da 30 sponsor del territorio e ha avuto 800 spettatori durante le quattro serate caratterizzate anche da due spettacoli teatrali: Eravamo quasi in cielo con Gianfelice Facchetti e La leggenda del pallavolista volante con Andrea “Zorro” Zorzi e Beatrice Visibelli. Poi, la serata Sport in rosa moderata da Gianfelice Facchetti con il ct della Nazionale Femminile di calcio Milena Bertolini e Lucia Blini, conduttrice del telegiornale sportivo “Sport Mediaset”. Inoltre, l’incontro con Gianni Bugno e Marco Pastonesi, moderato da Daniele Redaelli.

Il sindaco di Inzago Andrea Fumagalli haspiegato così la decisione di dedicare il premio a Daniele Redaelli: “Entrava in punta dei piedi nella tua vita e ci lasciava un segno. Mi ha insegnato che lo sport non è legato solo al tifo e al divertimento, ma parla della vita delle persone, di squadre. Lo sport significa sforzo. Ci ha dato la possibilità di uscire dal guscio della nostra realtà facendo conoscere, tramite la sua presenza e i suoi articoli, quello che accade a Inzago”.

Ogni partecipante riceverà un gadget a ricordo della giornata, che inizierà alle ore 10 per terminare alle 19,30 nello spazio dell’oratorio. Tutta via Brambilla resterà chiusa per l’intera giornata.