Nuovo consiglio direttivo, vecchi valori. Così si rinnova la CRI di Brugherio

Tiziano Bergonzi è stato eletto Presidente grazie alle votazioni svoltesi lo scorso 6 maggio

Dopo le elezioni dello scorso 6 maggio, il nuovo Consiglio Direttivo di Croce Rossa Brugherio è stato proclamato. Nei prossimi quattro anni avrà il compito di guidare un comitato già ricco di attività.

Tiziano Bergonzi è il nuovo Presidente, affiancato dai Consiglieri Pasquale Carrano, Tommaso Colangelo e Martina Pastore, e il Consigliere dei Giovani Alessia Belloni (eletta dagli under 32 del Comitato).

Difficile riuscire a trasmettere le emozioni – si legge in un comunicato – domenica abbiamo votato per il futuro di CRIBru e abbiamo fatto delle scelte. Tutti noi abbiamo pensato al significato di queste elezioni e sulla grande dimostrazione di stima che la città ci ha dato. Noi tutti, volontari della Croce Rossa, siamo eredi di un uomo che, solo, costruì un gruppo con delle idee e poi aggiunse gruppi e altre idee! Non dobbiamo mai dimenticare di entusiasmarci e di crescere. Adesso si lavora perché CRIBru è sempre in attività e in mezzo alla gente”.

Il nuovo gruppo si è detto dunque pronto a rimboccarsi le maniche, a inserire ancora di più la Croce Rossa tra la popolazione, ad andare nelle scuole e nelle piazze con maggiore frequenza e a creare una maggiore sinergia tra le associazioni del territorio. E noi tutti saremo lieti di incontrarli per le piazze e le scuole di Brugherio.