Nasce LOVA, l’agenzia di proposte di nozze di tre ragazze brugheresi

Delle ragazze si inventano un'agenzia "fuori dal comune" per aiutare gli innamorati a sorprendere il partner

Quale donna non sogna una proposta di matrimonio da favola, e quale uomo non desidera ricevere adeguato supporto nell’organizzarla?
Da oggi è possibile dire addio ai piani complessi e all’aiuto catastrofico degli amici: dall’idea di tre ragazze originarie di Brugherio è nato un progetto fatto apposta per rendere quel momento speciale.

L’IDEA

Si chiama LOVA, ed è una vera e propria agenzia specializzata in proposte di matrimonio: “Un partner ci dice che vuole organizzare la proposta, noi gli consegniamo un questionario al quale rispondere per darci un’idea dei giusti della persona a cui vuole chiedere la mano, e cominciamo a lavorarci” ci ha raccontato Martina Beretta, una delle tre ragazze che si stanno occupando dell’esportazione del progetto in Italia.
Sì, perché LOVA è nata oltreoceano, in Messico: dall’idea di Valentina Terranova, anch’essa brugherese, che ha intercettato la possibilità di fare del romanticismo un business. “In Messico la proposta di matrimonio fatta in grande stile fa parte della cultura, è una tradizione irrinunciabile” ci ha spiegato. Così, il progetto ha preso vita, tra proposte in paracadute, ai concerti, giochi a tappe, tanti fiori e molte soddisfazioni.
Poi è arrivato il momento di passare all’Italia, con l’aiuto delle due amiche di sempre, Martina e Chiara Monteverdi, che, al ritorno della collega in America, si occuperanno di proseguire con il progetto.
L’idea – ci ha spiegato Valentina – è quella di arrivare a creare tre team, LOVA Messico, LOVA Italia e LOVA Stati Uniti”.
Un’ambizione che non conosce limiti: le ragazze stanno facendo di tutto per ampliare il loro mercato e farsi conoscere. Hanno già diverse partnership con gioiellerie (per offrire aiuto nella scelta dell’anello, ndr), fioristi, bar e locali, fotografi, videomaker e addirittura organizzatrici di matrimoni con animali.
Ogni proposta è personalizzata, così offriamo la possibilità al cliente di scegliere di quali dei nostri servizi usufruire – ha continuato Martina – e assicuriamo grande discrezione. La privacy per noi è un concetto molto importante: la futura sposa non si accorgerà di niente fino al momento della proposta”.

I DATI DELLE CELEBRAZIONI IN ITALIA

Il loro desiderio è quello di riportare in auge una bella tradizione che, in Italia, sta perdendo terreno: le convivenze sono in aumento, a discapito dei “sì” pronunciati. Nel periodo 2008-2014, i matrimoni sono diminuiti in media al ritmo di quasi 10.000 l’anno, anche se vi è stata una crescita improvvisa nel 2015, quando ne sono stati celebrati 194.377, circa 4.600 in più rispetto all’anno precedente.
C’è anche un dato riguardante la differenza tra matrimoni religiosi e civili: i secondi, nel 2015, erano 88.000, l’8% in più rispetto al 2014, e il 45,3% del totale dei matrimoni su suolo italiano (dati Istat).

LOVA non si occupa solo anelli di fidanzamento, però: il team è attivo anche nell’organizzazione di anniversari e occasioni speciali, tutto a misura di coppia.
L’agenzia ha aperto i battenti italiani a dicembre, e la prima proposta è stata organizzata proprio su suolo brugherese, con conclusione in piazza Roma, il luogo dove verranno celebrate le nozze.
Stupisci, emoziona, celebra: dallo slogan dell’agenzia, la passione di tre ragazze unite in un’idea innovativa che riempirà di amore il territorio.

Per contattarle è possibile scrivere a infolova@icloud.com, visitare il sito lovaplanning.com, la pagina Facebook LOVA Proposal Planner Italia o quella Instagram lovaplanningita