COLOGNO MONZESE
STAFFETTA IN GIUNTA: ESCE LANDILLO E SI AGGIUNGE CARIGLIA. PARLA IL SINDACO ROCCHI

Ancora cambiamenti nella giunta di Cologno Monzese. Dopo l’uscita di scena di Rosa Maria Lo Verso, passata al Comune di Monza questa estate (qui), tocca ora a Francesca Landillo lasciare l’amministrazione. Il suo posto passa a Chiara Federica Cariglia, che assume la delega ad ambiente ed ecologia, mentre il Sindaco Angelo Rocchi ha riassunto a sé la competenza in tema di attività produttive, e conferito a Giuseppe Di Bari le ulteriori deleghe a lavori pubblici, servizi di manutenzione e tecnologici, mobilità e trasporti.

È stata una decisione di Rocchi quella di ritirare le deleghe a Landillo. “Non sono, come dicono alcuni, un Sindaco che caccia gli assessori -spiega il primo cittadino- Come scritto nel mio programma, ogni anno faccio un ragionamento sulla Giunta, cioè i miei stretti collaboratori, e valuto se ci sono dei cambiamenti da apportare consultandomi con le parti politiche. Con Landillo di Fratelli d’Italia c’è stata una rottura, sia con me che con il suo partito. Questo è accaduto perché l’assessore non ha più seguito le indicazioni del suo partito, intaccando la fiducia reciproca e la sintonia”.

La vicenda dell’appalto calore, relativo alla fornitura di gas e alla gestione degli impianti termici degli edifici pubblici, che ha visto alla fine l’assegnazione alla società Ates senza una gara ad evidenza pubblica, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. “In questa situazione l’assessore Landillo ha lasciato il Sindaco da solo, si è comportata in modo scorretto” continua Rocchi.

Il Sindaco si dice orgoglioso del nuovo assessore, Chiara Federica Cariglia, in quota Fratelli d’Italia e molto vicina alla realtà civica. 39 anni, mamma di due bambini, Cariglia è laureata in marketing e comunicazione all’università IULM e lavora in un’azienda che si occupa di organizzazione del lavoro. In passato è inoltre già stata consigliere comunale. “Chiara Federica è un valore aggiunto per la Giunta -spiega il Sindaco Rocchi- È una donna del territorio, figlia di uno storico barbiere della città, ha presenza e conoscenza di quella che è la realtà di Cologno Monzese”.

Il Sindaco conclude spiegando che la delega ai lavori pubblici è stata conferita a Giuseppe di Baricome riconoscimento nei suoi confronti per il lavoro ben svolto”, mentre la parte dedicata all’edilizia scolastica resta nelle mani dell’assessore Dania Perego. “Ho tenuto per me la delega al commercio perché ho per questo settore un’attenzione particolare -conclude Rocchi- È un segnale politico forte, i commercianti stanno rispondendo bene alle politiche da noi attuate. Infatti i fatturati stanno cominciando a sistemarsi e alcuni nuovi negozi sono stati aperti. È importante continuare a lavorare bene in questa direzione”.

Dunque i cambiamenti della giunta di Cologno Monzese avvenuti negli ultimi mesi hanno origini e motivazioni diverse. L’amministrazione cerca così ora di trovare un nuovo equilibrio interno per continuare a governare la città e il territorio.