SEGRATE
ULTIM’ORA: LA BOMBA E’ ESPLOSA. RIPRENDE LA NORMALE CIRCOLAZIONE, SI TORNA ALLA NORMALITA’

E’ terminata da poco l’operazione che questa mattina dalle ore alle 7 ha impegnato il 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona, coordinato dalla Prefettura di Milano, nell’esplosione dell’ordigno bellico della seconda guerra mondiale rinvenuto nel cantiere di via San Bovio angolo Rivoltana, alle porte di San Felice.

21463394_1951303881565375_5025139108885444062_n

Circolazione bloccata in tutta la zona per le operazione di spolettamento, ed evacuazione di circa 280 residenti delle Torri 4, 5 e 6 di San Felice (più i civici 2 e 44 del centro commerciale), di tutti i numeri civici di Tregarezzo e delle aziende all’interno di un raggio di 400 metri dal luogo del ritrovamento.

La bomba  è esplosa regolarmente intorno alle 13 in totale sicurezza in una trincea appositamente ricostruita per far brillare l’ordigno.

L’operazione è stata ripresa sui canali social del Comune di Segrate, attraverso una diretta Facebook che potete rivedere QUI

Circolazione e viabilità riprese regolarmente, ad eccezione della bretella che collega San Bovio alla Circonvallazione Idroscalo.