PIOLTELLO
PULIZIA STRADE E RACCOLTA RIFIUTI: AMSA OTTIENE DAI CITTADINI VOTO 8

L’opinione dei cittadini è importante: ecco il messaggio che Amsa ha veicolato somministrando un’intervista telefonica sulla soddisfazione degli utenti riguardo la raccolta di rifiuti e la pulizia delle strade di Pioltello. I risultati sono da considerarsi buoni: voto complessivo di 8,1 su una scala di 10, dove la raccolta dei rifiuti ha ottenuto un 8,3 e la pulizia delle strade un 7,6. Quasi un cittadino su due (il 42%) ha percepito un miglioramento del servizio rifiuti, e lo stesso vale per la pulizia delle strade, che è stata considerata migliore per il 40% ed invariata per il 50%. Un 8 è stato ottenuto anche dal servizio di raccolta ingombranti a domicilio.

“Il risultato di questo primo campionamento della soddisfazione dei cittadini è un ottimo punto di partenza per migliorare sempre più la qualità dei servizi di igiene urbana – ha affermato l’assessore all’Ambiente e Rifiuti Giuseppe BottasiniL’insediamento dell’Amministrazione Cosciotti un anno fa ha coinciso con l’avvio del nuovo servizio Amsa, che prevedeva molte novità: il lavaggio delle strade con la lancia, il nuovo Centro Ambientale Mobile, le raccolte straordinarie bimestrali di ingombranti, la raccolta domestica degli oli esausti, ispettori ambientali per multare i comportamenti scorretti. Tutte novità che abbiamo avviato in questi primi dodici mesi di attività”.

Ma, se l’etate scorsa si è vissuta l’emergenza dell’abbandono estivo di frigoriferi e materassi, anche l’estate 2017 ha presentato le sue problematiche: “Ad oggi siamo concentrati sulla rimozione e repressione degli abbandoni di inerti ed altri materiali nei luoghi più periferici della città e sulla gestione dell’abnorme quantità di bottiglie di vetro lasciate nei parchetti del quartiere Satellite nel fine settimana” ricorda Bottasini.

Ma le novità devono ancora arrivare: “Per il 2018, confidiamo di inaugurare il nuovo Centro di Raccolta, superando così alcuni problemi di sicurezza e controllo che l’attuale Piattaforma Ecologica presenta, mentre stiamo già progettando il nuovo ‘Centro per il Riuso”’ dove i cittadini potranno portare mobili e altre tipologie di oggetti riusabili da parte di altri cittadini” ha dichiarato l’assessore.

L’indagine Amsa è stata condotta dal 29 giugno al 14 luglio 2017 ad opera di Ipsos, e ha interessato oltre a Pioltello altri 11 comuni che usufruiscono dei servizi della società di via Olgettina (Bresso, Buccinasco, Cesate, Cormano, Corsico, Novate Milanese, Pero, San Donato, Segrate, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio), per un totale di 1500 interviste totali di cui 161 solo su Pioltello.

“La città produce rifiuti senza posa, è una ‘fabbrica’ che non si ferma mai e richiede una continua attenzione per coglierne le dinamiche e contrastarne gli abusi – ha commentato l’assessore Bottasini – Farlo con un partner strutturato ed importante come Amsa rende meno arduo il compito e ci permette di affrontare le emergenze con maggiore flessibilità. Amsa è impegnata con noi a ridurre i rifiuti, ad aumentare e migliorare la loro differenziazione e ad incrementare la soddisfazione dei cittadini, partendo dall’ottimo risultato odierno”.

Il metodo di raccolta delle opinioni utilizzato è stato il Cati, ed i risultati emersi su 12 comuni hanno visto un miglioramento dello 0,3% (le interviste dello scorso anno avevano avuto come risultato un voto medio di 7,8: Pioltello non fa parte del confronto poiché per questo comune si è trattato della prima indagine).

Il risultato di questa indagine sulla soddisfazione dei cittadini è un ottimo punto di partenza per migliorare sempre più i servizi di igiene urbana, – ha concluso infine l’assessore – l’anno prossimo inaugureremo il nuovo Centro di raccolta”.