COLOGNO MONZESE
APPROVATI DUE BANDI PER l’ASSEGNAZIONE DELL’IMPIANTO SPORTIVO E DEL CINETEATRO

Sono due le importanti strutture di Cologno che hanno ottenuto, in data 31 maggio, l’approvazione dell’atto di indirizzo per l’affidamento in concessione della gestione.

Una delle due è l’impianto sportivo ‘Il Fontanile’, che al momento si trova in stato d’abbandono e necessita quindi di un soggetto che ne curi la manutenzione ordinaria e straordinaria. L’impianto di viale Lombardia, sviluppato su un’area di circa 10.000 mq, è dotato di due campi da tennis e di uno da calcio tutti in erba sintetica, di aree esterne per attività ricreative e di un edificio a due piani.

Date le procedure che in passato sono andate a vuoto, ora la Giunta comunale ha deciso di ritentare l’assegnazione dell’impianto tramite un bando a procedura negoziata che dovrà prevedere a carico del soggetto assegnatario un canone annuale di 2.000 euro per una durata della concessione di 10 anni, per la quale è prevista un’eventuale proroga di 4 anni. “Questo impianto sportivo è degno di nota – ha affermato Dania Perego, assessore allo Sport – ed è un peccato che sia lasciato andare. Abbiamo pensato a un bando accessibile per un affidamento lungo nel tempo che invogli molti a fare offerte di qualità per la rimessa a nuovo della struttura. Auspico che vada tutto e buon fine”.

La seconda struttura a beneficiare di una nuova gestione sarà il Cineteatro Peppino Impastato, della cui attività cinematografica sarà un nuovo soggetto ad occuparsi. Attualmente vi è una convenzione in scadenza il 30 giugno, così la decisione della giunta è stata quella di indire un bando, sempre mediante procedura negoziata, per individuare il soggetto che otterrà la nuova gestione. Il bando, che dovrà prevedere una durata quinquennale dell’affidamento dietro canone annuale di 4.000 euro, prevede a carico del gestore la manutenzione ordinaria della struttura e del suo videoproiettore, oltre alla programmazione e alla realizzazione di attività di proiezione cinematografica per la cittadinanza e per le scuole del territorio.

Abbiamo previsto – ha affermato Dania Perego, assessore alla Cultura – una concessione di cinque anni per garantire continuità all’attività. Il Cineteatro sta funzionando bene e ha un pubblico molto affezionato. Tra le richieste del bando si prevede anche una maggiore sinergia con le attività portate avanti dall’amministrazione comunale. Tutto a vantaggio dei cittadini colognesi”.