25 NOVEMBRE SEGRATE
LA MOSTRA ROSA SHOCKING DA 21 ANNI VALORIZZA L’ARTE AL FEMMINILE

E’ un appuntamento consolidato quello organizzato da ormai 21 anni da “D come Donna” in collaborazione con l’amministrazione di Segrate: “Rosa Shocking” è la mostra laboratorio che si terrà dal 26 novembre al 4 dicembre presso il Centro Verdi di via XXV Aprile.

Il lavoro quotidiano dell’associazione, che da anni si dedica alla tutela del mondo femminile nell’ambito sociale ed economico, trova perfetta espressione in questa mostra nella quale si espongono l’estro, l’artisticità, la creatività e le innate capacità manuali e artigianali di moltissime artiste e donne rappresentanti del tessuto sociale locale. “Rosa Shocking” sarà anche il luogo perfetto per l’incontro e la conoscenza di altre culture ovviamente e rigorosamente femminili, attraverso l’esposizione di manufatti creati ad hoc per la mostra (qui dettagli dell’evento).

Il 25 novembre inoltre, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, istituita dalle Nazioni Unite nel 1999, l’associazione anticiperò il dibattito sul tema incontrando alle ore 18.30, sempre al Centro Verdi, lo scrittore Alberto Cristofori, che ripercorrerà la tematica della violenza sulle donne nella letteratura moderna. “Con “Madonnine infilzate” -si legge nel comunicato stampa dell’evento- si è scelto di sviscerare il tema della violenza sulle donne con un taglio culturale attraverso la letteratura, molto più reale del reale, e la finzione letteraria per un impatto con il problema meno duro ma sempre coinvolgente per il pubblico e di stimolo alla riflessione e all’ascolto”.

Sabato 26 novembre alle ore 10.00 al Centro Verdi, sarà invece l’amministrazione comunale a radunare gratuitamente tutti i cittadini, per una riflessione sul tema “Violenza di genere – Prevenzione e consapevolezza”. Il dibattito vedrà come relatori importanti figure femminili di disparate realtà, che rivestono diversi compiti nell’ambito sociale, civile e politico, a supporto del fatto che azioni di prevenzione vanno apportate lavorando su più piani all’interno della società. Ospiti saranno: l’avvocato Silvia Belloni, consigliera dell’Ordine degli Avvocati di Milano e l’avvocato Francesca Garisto, vicepresidente di Casa di Accoglienza delle Donne, la vicesindaca con delega ai Servizi sociali e alle Pari opportunità Manuela Mongili, l’assessore alla Cultura e alla Ricerca Gianluca Poldi, l’assessore all’Associazionismo e al Volontariato Francesco Di Chio, e Sara Valmaggivicepresidente del Consiglio di Regione Lombardia.