BRUGHERIO – COLOGNO
EVENTI COLLEGATI SULLA PREVENZIONE GRAZIE A DUE ASSOCIAZIONI

Prevenzione è la parola d’ordine per riuscire a curare, ed in alcuni casi sconfiggere per tempo, alcune delle malattie più gravi. Proprio dal valore di questa parola nascono due filoni di iniziative sul suolo della Martesana, ideate dall’ Associazione La Lampada di Aladino (Brugherio) e Associazione Lorenzo Persone (Cologno), entrambe impegnate nell’assistenza e sostegno del malato oncologico nelle provincie di Milano  Monza e Brianza.

PREVENZIONE A BRUGHERIO
Entrambe le realtà hanno scelto di organizzare sul proprio territorio, più giorni di eventi culturali e informativi. A Brugherio dal 17 al 21 ottobre, La Lampada ha messo a disposizione al possibilità di effettuare visite gratuite al seno, di incontrare medici specialistici e discutere delle conseguenze che la malattia può avere nella quotidianità. Il 22 ottobre inoltre, si è tenuta una conferenza sul tema dell’alimentazione legata al benessere e alla prevenzione. Ora si procederà con l’intrattenimento e l’evasione culturale con lo spettacolo “Gli Allegri Chirurghi” che si terrà il prossimo 29 ottobre alle ore 21.00 all’Auditorium delle scuole medie Leonardo Da Vinci, e il 3 novembre si ritornerà sul tema della salute in sala consiliare, discutendo di “Menopausa: una pausa per sé stesse”, con medici relatori quali le Dott.sse Iannuzzi, Lucchese, Pozzoni e il Dott. Galante.

PREVENZIONE A COLOGNO
A Cologno invece, l’ Associazione Lorenzo Persone ha dato il via a “Prevenzione donna”, iniziativa patrocinata dal comune che si configura come una 3 giorni di full immersion sulla prevenzione dei tumori femminili. Dal 28 al 30 ottobre moltissimi saranno gli approfondimenti e gli incontri in calendario: donne e professioniste si confronteranno per esempio sulle problematiche legate al cancro al seno in “Da donna a donna” il 28 ottobre in Villa Casati. Interverranno la psicologa Beatrice Chiodini, la psiconcologa Chiara Cognetta e la senologa Ilaria Maugeri. “Salute ragazze!” è invece l’incontro riservato alle studentesse dell’Istituto Leonardo da Vinci mirato all’insegnamento delle buone pratiche per la tutela della propria salute, soprattutto relative a alimentazione e fumo. Con loro a discuterne ci sarà la dietista Federica Pessina, ma anche Roberto Boffi, pneumologo.

La parte culturale di questa iniziativa, è affidata ad una mostra e un film molto particolari. “Se(g)ni, donne in mostra contro il cancro”, è un’esposizione di foto di Beatrice Chiodini, visitabile sabato 29 e domenica 30 ottobre dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00 in Villa Casati ad ingresso libero. Il 30 ottobre inoltre, dalle 16.00 alle 18.00, sarà possibile visitare la mostra sorseggiando un tè caldo e discutendo di prevenzione con gli operatori e volontari de La Casa di Lorenzo e associazione Lorenzo Perrone. Il dibattito cinematografico invece, si terrà il 30 ottobre al Cineteatro San Marco alle ore 20.30 a seguito del film “Annie Parker”, storia vera di due donne che riuscirono a dimostrare già negli anni “80, come il tumore al seno potesse insorgere più facilmente nelle donne con una predisposizione genetica. La discussione vedrà la partecipazione di ricercatori del Dipartimento di Oncologia Sperimentale e Medica dell’ Istituto Nazionale dei Tumori.

Nell’intenzione univoca di sostenere la salute delle persone, l’interazione fra associazioni e comuni differenti ma vicini, è una bella realtà mirata esclusivamente al benessere di tutti.