SEGRATE
RELIGIONI A CONFRONTO. TEMI CALDI E TABU’ AL CENTRO DELLE SERATE ORGANIZZATE AL “CENTRO VERDI”

Al via martedì 18 ottobre una serie di incontri dal titolo “Religioni inconsuete” a cura di Marco Locati presso il Centro Verdi di via XXV aprile a Segrate.

Seminari che vogliono offrire al pubblico attraverso un taglio laico una visione delle religioni non ortodossa:

Tanti a dir poco scottanti i temi che si affronteranno durante il ciclo di incontri, come ad esempio l’omosessualità che dilaga fra le tonache o la decisione da parte di un sacerdote di abbandonare le vesti per coronare il proprio sogno d’amore, che però non è più rivolto solo a Dio. O ancora la vita di un fedele cristiano in un paese musulmano. Insomma temi delicati, spesso trattati marginalmente, che cercheranno di essere sviscerati dagli esperti.

I relatori delle serate saranno  importanti esponenti del panorama religioso  locale: Rav David E. Sciunnach, Vice Rabbino Capo della Comunità ebraica di Milano che parlerà di Antico Testamento e ancora Madre Maria Vittoria Longhitano della Chiesa episcopale di Milano (Comunione anglicana) che affronterà il delicato rapporto fra omosessualità e Cristianesimo.

Insomma una iniziativa che promette di affrontare in una logica di confronto e conoscenza alcuni temi che soprattutto nel “main stream” spesso sono ritenuti ancora come tabù nel rapporto tra le varie religioni monoteiste e che invece dovrebbero essere alla base di una cultura che al giorno d’oggi e sempre più plurale e multietnica.

LEGGI QUI IL DETTAGLIO COMPLETO DI TUTTI GLI APPUNTAMENTI