CERNUSCO
MEGLIO IN BICI. POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE DAVANTI PREMIANO GLI STUDENTI “PEDALONI”

E’ economica, sportiva e divertente; ebbene sì, la bicicletta può mettere tutti d’accordo e a Cernusco i bambini e i ragazzi che la usano vengono anche premiati.

Nei  giorni infatti compresi fra il 17 e il 29 settembre l’amministrazione comunale in collaborazione con la Polizia Locale e la Protezione Civile organizza una serie di  iniziative per sensibilizzare all’uso della due ruote a pedali, un uso responsabile e intelligente in una città che vanta oltre 30 km di piste ciclabili, un servizio di bike sharing e un parcheggio per coloro che raggiungono la fermata della metropolitana appunto in bicicletta.

Parallelamente alla Settimana europea della Mobilità Sostenibile, anche Cernusco dunque si allinea sempre di più ad un concetto di difesa dell’ambiente anche attraverso l’uso della bicicletta.
Se lo scorso weekend in Piazza Ghezzi i ragazzi in sella alle proprie bici venivano premiati con alcuni gadget al termine di un percorso allestito dalla Polizia Locale, questa settimana vedremo agenti e volontari della Protezione Civile all’ingresso di tutti i plessi scolastici della città, con lo scopo di premiare i giovani che avranno scelto la bicicletta per recarsi a scuola; nello specifico li vedremo lunedì 19 alle scuole di via Don Milani, martedì 20 in Piazza Unità d’Italia, mercoledì 21 in via Manzoni, giovedì 22 in Mosè Bianchi e venerdì 23 all’Aurora Bachelet.

Il 28 e 29 settembre il progetto si concluderà con “StradaFacendo“, un vero e proprio percorso stradale allestito in Piazza Unità d’Italia con semafori, macchine elettriche, sensi di percorrenza ecc presso il quale saranno accompagnati tutti i bambini delle scuole elementari, mentre dalle 16 in poi sarà accessibile a tutti coloro vorranno provare la guida ma con prudenza ed educazione.