COLOGNO
SI NAVIGA VELOCE: APPROVATA LA CONVEZIONE PER LA FIBRA OTTICA

Circa un anno fa, a Cologno si parlava di Smat City e di cablaggio dell’intera città per l’utilizzo della fibra ottica. Maggior velocità nella navigazione, più snelle le procedure di digitalizzazione dei dati, e maggior attrattiva anche per le imprese intenzionate a stabilirsi in città. A distanza di 9 mesi, la Giunta ha approvato una convenzione per la realizzazione di infrastrutture che garantiranno sul territorio l’utilizzo della banda ultra larga attraverso connessioni a fibra ottica.

Le due aziende leader del settore riceveranno dal comune la concessione in uso di determinati cavidotti sotterranei pubblici, che in alcuni casi verranno definitivamente ceduti e che consentiranno la diffusione della ultra broadband e quindi una maggiore capacità di invio e ricezione dati, attraverso la realizzazione di infrastrutture apposite. E’ previsto inoltre che edifici pubblici e scuole vengano dotati di una rete parallela ed esclusiva che consentirà la videosorveglianza digitalizzata, facendo da apripista anche per ulteriori futuri progetti.

Il percorso è stato portato avanti dall’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Di Bari, cui arriva il plauso del sindaco Angelo Rocchi, che chiude: “E’ un deciso passo in avanti sul fronte della disponibilità di infrastrutture necessarie alla crescita dell’economia del territorio, su quello della trasformazione di Cologno in smart city, e su quello della introduzione di tecnologie per la sicurezza e la circolazione dei dati”.