CASCINA
BUONE NOTIZIE PER IL COMMERCIO LOCALE: ARRIVANO LE RIDUZIONI SULLA TASSA RIFIUTI

Pronta la nuova misura a sostegno del piccolo commercio di Cassina de’ Pecchi. Il Comune riduce la parte variabile della tassa rifiuti alle attività commerciali del paese.

IL PROVVEDIMENTO

Lo scorso 29 aprile l’Amministrazione Comunale di Cassina de’ Pecchi ha deciso di intervenire sulla tassa rifiuti comunale TARI con una riduzione generale per le utenze domestiche e per il commercio locale. Le agevolazioni per quest’ultimo si estendono sia alle nuove aperture, che alle attività già avviate.

AGEVOLAZIONI PER LE NUOVE APERTURE E PER LE ATTIVITÀ GIÀ AVVIATE

Le nuove aperture di vendita al dettaglio, aventi una superficie non superiore a 100 mq, potranno ottenere una riduzione della tassa dal 20 al 60 % in base al numero anni di attività, con un massimo di tre anni.

Anche le attività già avviate potranno usufruire della riduzione. Per i punti vendita che risultano già avviati alla data del 1 gennaio 2016 e non superano i 100 mq, la parte variabile della tassa verrà ridotta del 20 % per tre anni, ovvero fino a decadenza del regolamento IUC.

RISTORANTI E BAR

Le agevolazioni sono differenti per i ristoranti, i bar e i pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande che utilizzando la pratica del “vuoto a rendere” delle bottiglie d’acqua in vetro.

I gestori che sottoscriveranno un formale impegno ad utilizzare solamente “vuoto a rendere” per tutta l’acqua servita ai tavoli e ad acquistare un dispenser per la vendita di acqua o bibite potranno avere una riduzione della tassa del 10 %.

Per i gestori che si impegnano ad utilizzare esclusivamente “vuoto a rendere” per tutta l’acqua servita ai tavoli del loro locale la riduzione sarà pari al 5 %.

“Questa nuova misura è già stata sperimentata da altri comuni italiani e ci è sembrata uno strumento efficace a sostegno della piccola imprenditorialità -spiega l’assessore al commercio Doriana Marangoni– l’incentivo fa parte di un percorso che ha come finalità la promozione del territorio”

“Tutto ció che nasce per aiutare è sempre ben accetto. Questo è sicuramente un primo passo per venire incontro ai commercianti. Valuto la misura positivamente” commenta uno dei commercianti cassinesi.

Per maggiori informazioni e per richiedere la riduzione della TARI si può visitare il sito del Comune di Cassina o rivolgersi direttamente agli uffici comunali.