CERNUSCO BASKET
LE GIOVANILI DELLA LIBERTAS TRA LE BIG DELLA PALLACANESTRO ITALIANA

Potrebbe essere considerata “la cenerentola del basket italiano”, se non fosse che il settore giovanile della palla spicchi cernuschese è già da tempo una realtà più che consolidata a livello regionale, ed in qualche occasione, nota alla cronaca sportiva anche a livello nazionale.

A compiere l’impresa questa volta sono i ragazzi del 2001, categoria under 15 Eccellenza guidati da coach Marco Cornaghi, che dopo aver concluso il campionato regionale al vertice giocandosela in un testa a testa con il colosso Olimpia Milano,  approdano ora alla fase interregionale.

Già solo il primato in classifica in uno dei gironi più impegnativi a livello italiano, quello dell’élite lombarda, insieme alla giovanile della capolista del campionato di serie A, basterebbe a testimoniare il grandissimo valore dei “bufali” di Cernusco, ma pare essere arrivato il momento per i ragazzi di coach Cornaghi, di pensare in grande e provare a scalare anche la vetta italiana.

Tutto è pronto infatti, per l’interzona, gli 8 concentramenti interregionali che vedranno impegnate le TOP 32 italiane, suddivise in 8 gironi da 4 squadre ciascuno, di cui solo le prime 2 classificate di ogni girone potranno disputare le finali nazionali in programma a Bassano del Grappa dal 30 Maggio al 5 Giugno.

In attesa delle Final 16, i biancorossi saranno impegnati il 6-7-8 Maggio sul parquet neutro di  Pozzano Veneto (TV), dove dovranno affrontare in un girone all’italiana, Anzio, Basket Rimini Crabs, la cui prima squadra gioca nel campionato di serie A2 e Basketrieste, altra pretendente del concentramento 3

Dopo essere stati campioni regionali quando erano ancora under 13 i bufali alzano la posta in gioco e puntano dritto allo scudetto italiano.

Coach Marco CornaghiPrimo obiettivo raggiunto dunque per i ragazzi di coach Cornaghi che ha sottolineato come “questo risultato, se pur mai dichiarato anche se condiviso da tutti, non debba essere dato per scontato, come dimostra l’esclusione dall’interzona di squadre come Brescia, Bergamo e Cremona, che a livello professionistico militano  nelle massime serie dei campionati italiani. Sono molto orgoglioso di guidare un team che dalla provincia se la sta giocando con squadre di questo calibro – continua coach Marco Cornaghiun gruppo ricchissimo di talento con tanti validi elementi che sono capaci di giocare insieme dando vita a un intenso gioco corale, la cui peculiarità é la solidità della difesa”.

Il nostro sogno é arrivare sul podio italiano, come  già successo più volte in casa Bufali, anche se al di là di come andrà a finire, sarà sicuramente un’esperienza importante per i ragazzi sia dal punto di vista sportivo, perché gli permetterà di confrontarsi con squadre di altissimo livello, già a partire dall’interzona, sia dal punto di vista formativo dato che si andrà via per tre giorni in una full-immersion cestistica che ci auguriamo possa essere l’anticipazione alla fase finale del campionato italiano”.

Non rimane altro che seguire passo dopo passo il cammino dei giovanissimi cernuschesi a bordo campo, sul sito della Libertas Cernusco e dalle pagine del nostro giornale, sostenendo la squadra verso la fase finale del  campionato italiano e unirci al coro “Forza Bufali” che ora più che mai deve farsi sempre più forte.

bufali_2