SEGRATE
MULTE A LINATE SU SUOLO SEGRATESE PER 200.000 EURO, PAGATE AL COMUNE DI MILANO

Multe fatte a Linate ma pagate al Comune di Milano. I conti non tornano al Movimento 5 Stelle di Segrate, che infatti ha sollecitato tramite un’interrogazione consiliare sia Sindaco che Comandante della Polizia Locale Giona, affinché spieghino chiaramente la situazione.

La questione riguarda il piazzale davanti all’aeroporto di Linate, in parte riconducibile al Comune di Segrate e in parte a quello di Peschiera Borromeo. Qui, secondo quanto riportato dai pentastellati, anche su segnalazione dell’ex Comandante della Polizia Locale Franco Fabietti, nella parte del piazzale di Segrate, le violazioni del codice stradale vengono sanzionate dalla Polizia Locale del Comune di Milano. Dunque le multe vengono pagate a quest’ultimo, con una perdita per Segrate di circa 200mila euro.

Se ciò venisse confermato dall’Amministrazione e dal Comandante Giona, certo si parlerebbe di una grave perdita, perché, nonostante nel 2012 Segrate abbia autorizzato il Comune di Milano a spiccare sanzioni sul piazzale di Linate, questo protocollo di durata annuale non è mai stato rinnovato. Con l’interrogazione, il Movimento 5 Stelle chiede di fare chiarezza davanti a consiglieri e cittadini: esiste un atto in forza del quale Milano sta elevando multe sul territorio del Comune di Segrate? Se questo non esistesse, la somma stimata di 200mila euro sarà recuperata, e come?

Spetta ora al Sindaco Micheli e al Comandante Giona rispondere a queste domande, assicurando la massima trasparenza su una questione delicata che riguarda una somma non indifferente.