MARTESANA
CEM SI RIVOLGE AI CITTADINI CON 1500 POSTER. E PREMIERÀ I COMUNI VIRTUOSI

Chiunque abbia curiosità per i manifesti, in questi giorni, per le vie di Brugherio, Bussero, Carugate, Cassina, Cernusco, Gessate, Gorgonzola, Pessano, Melzo e Vimodrone, ne avrò visto uno con la scritta verde in campo bianco e una freccia nera : “La differenza la fanno le persone. Il riciclo C’èm”. E’ lo slogan della nuova campagna di comunicazione di Cem Ambiente Spa, la società per lo smaltimento dei rifiuti dell’est milanese e Monza Brianza.

In totale 1.500 i poster affissi nei 59 comuni aderenti alla società, oltre alle 70mila cartoline distribuite nei luoghi sensibili della città, come scuole e uffici comunali, luoghi dove raggiungere i veri protagonisti della raccolta differenziata: i cittadini, sui quali deve restare vigile l’opera di sensibilizzazione, perché, come dice il manifesto, il riciclo è di casa al Cem, ma “la differenza la fanno le persone”.

“Da oltre 40 anni la nostra società -spiega l’Amministratore Unico di CEM Virginio Pedrazzi dalle pagine del sito ufficiale- lavora con i Comuni per una raccolta differenziata di qualità che garantisca riduzione, riciclo, riuso dei rifiuti. Oggi vogliamo fare un passo in più, e crescere ancora rivolgendoci direttamente ai cittadini, sempre attraverso i nostri Comuni, per mandare un messaggio univoco sulla presenza di Cem sul territorio e sull’importanza di raccogliere i rifiuti in modo corretto, puntando sempre di più alla qualità della raccolta domestica”.

Questa campagna “La differenza la fanno le persone. Il riciclo C’èm”, arriva come secondo step di un percorso che ha visto il lancio della App “Differenziati” nello scorso mese di ottobre, e rientra a pieno titolo in un’idea più ampia di educazione ambientale che si rivolge in primis alle scuole, coinvolte nel progetto ECUOSacco, un Sacco Equo” che partirà il primo marzo e vedrà coinvolti un migliaio di ragazzini residenti nei 20 comuni che hanno dato il via alla sperimentazione di questo nuovo sacco rosso per la raccolta rifiuti (Qui i primi risultati del suo impiego a Carugate ad esempio).

E tra questi enti virtuosi che hanno adottato il sacco rosso, partirà il concorso “Il Comune fa la differenza! Be Different”, che decreterà il comune con i risultati migliori in termini di raccolta differenziata, e quello i cui residenti hanno maggiormente scaricato la App. Premiazioni che avverranno a giugno, e che seguono altre iniziative pubbliche, come quella veicolata attraverso social media, che proporrà dei mini video dedicati alle buone pratiche della raccolta domestica, e che prende il nome di “i consigli dello zio Vale in de kitchen”.

FRANCA ANDREONI