CERNUSCO
NUOVA VITA PER VIA FOSCOLO. PRESENTATO PROGETTO AI CITTADINI

Davanti ai cittadini, non molti a dir la verità, il sindaco Eugenio Comincini e i tecnici del comune hanno illustrato i lavori che interesseranno Via Ugo Foscolo nella tratta compresa tra via Dante e via Porta. Grande assente dell’incontro l’ormai ex assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Rosci, scaricato dal sindaco ad inizio settimana per i motivi già citati (qui qui).

L’intervento di riqualifica è stato ritenuto necessario dall’amministrazione vista la ormai quasi totale impercorribilità dei marciapiedi, dove le radici dei platani hanno ormai divelto il manto pedonale, e la necessità di mettere in sicurezza l’incrocio con via Petrarca. La somma prevista per i lavori, che inizieranno a fine Marzo e avranno una durata di circa sei mesi, si aggira intorno ai 300 mila euro. In particolare verrà ridimensionata la carreggiata per far posto ad un nuovo marciapiede e a una pista ciclopedonale, il tutto prevedendo la rimozione di 17 piante e la ripiantumazione di 7 nuovi alberi.

Proprio sulla questione alberi, i residenti di via Foscolo hanno sottolineato i disagi che l’attuale patrimonio arboreo arreca alle varie grondaie con conseguenti allagamenti al primo temporale. “Purtroppo i platani piantati anni fa hanno un ciclo di vita delle foglie molto particolare, che dura per molti mesi – ha ammesso Comincinima non possiamo di certo cambiare tutte le piante. Mi accorderò con la nuova società che verrà incaricata di gestire la potatura delle piante di svolgere un lavoro più mirato di quello fatto negli ultimi anni, pur tenendo presente l’enorme quantità di alberi presenti sul nostro territorio”.

Verranno infine ridipinti i parcheggi a raso su entrambe le carreggiate e verrà apportato un ammodernamento dell’impianto di illuminazione stradale.

MATTEO OCCHIPINTI