BRUGHERIO
LA PROTEZIONE CIVILE DELL’ ANC, DA EXPO AI PROGETTI SUL TERRITORIO

Sono mesi particolarmente impegnativi per il Nucleo di Protezione Civile Associazione Nazionale Carabinieri di Brugherio, che sotto indicazione di Regione Lombardia e della centrale operativa di Monza e Brianza, sta prestando servizio ad EXPO 2015, e continuerà a farlo sino a fine ottobre per una settimana al mese.

Sette giorni al mese sarebbero anche pochi, se non fosse che ogni giorno sono milioni gli ingressi all’evento più importante dell’anno, e altrettante le difficoltà, gli imprevisti, le situazioni da controllare, i rischi possibili e i disagi da evitare. Ma si sa, quando si parla di rischi possibili, e di monitoraggio di situazioni a rischio, la Protezione Civile è forse uno degli organi più predisposti ad affrontare qualsiasi tipo di emergenza, e per questo spetta anche ai 15 volontari brugheresi coinvolti sino ad ora, e a quelli futuri, il ruolo di pronto impiego in caso di problema idraulico, idrogeologico, incendi e affini. Inoltre, proprio per la vastità di competenze dei nuclei di Protezione Civile, gli operatori si presteranno anche a servizi di controllo di aree sensibili come le stazioni ferroviarie di Rho e i mezzanini delle metropolitane, luoghi critici per l’affollamento di turisti che vi si concentra.

Dunque è con questa ulteriore esperienza alle spalle, che terminerà ad ottobre con la chiusura di EXPO, che il Nucleo brugherese della ANC tornerà sul territorio cittadino per un percorso di sensibilizzazione sui rischi del territorio, di educazione alle buone pratiche del vivere civile per evitare proprio i disagi, di informazione sul piano di emergenza comunale.

Tutto si svolgerà il 17 e 18 ottobre 2015, quando Piazza Roma sarà una delle 450 piazze italiane scelte dal Dipartimento di Protezione Civile per il progetto “Io No Rischio”, che localmente gestiranno circa 16 volontari freschi di un percorso di formazione nazionale a riguardo.

Chiunque fosse interessato sin da oggi a richiedere informazioni per parteciparvi, può farlo scrivendo a m.issioni@anc-brugherio.it o visitando la Pagina Facebook dell’iniziativa