BUSSERO
30 MAGGIO – 2 GIUGNO, LA CITTA’ “TORNA AGRICOLA” E RISCOPRE LA VITA IN CASCINA

Per la terza volta, Bussero ritorna a scoprire le sue radici agricole, la sua dimensione fatta di prati e cascine a contatto col verde e la natura.

A partire da sabato 30 maggio, sino al 2 giugno, con un ultimo evento il 7 giugno, Cascina San Pietro (Maioca) si riempirà di eventi legati al mondo agreste, con laboratori pensati per i più piccoli, animali, sfilate in costume, cene in cascina, musica, ballo, giochi e storie.

Nel ricco programma (qui il manifesto completo), spiccano alcuni appuntamenti piuttosto interessanti, a partire proprio dalle cene in cascina presso l’azienda agricola Manzoni, con ballo e musica (sabato, domenica e lunedì sera dalle 20.00), passando per i momenti di gioco con asini e pony (sabato e domenica dalle 16.00), ai grandi giochi a squadre con saponata finale (sabato dalle 16.00), sino alla grande parata in costume che proporrà una sfilata ma anche alcune simpatiche prove da superare (domenica).

Tra tanti momenti di gioco e intrattenimento, ci sarà spazio domenica dalle 16.00, per un incontro tenuto dalla Dottoressa Daniela Ponzini, su come allestire un piccolo orto con piante officinali sul proprio balcone.

Alle 11.30 di domenica 7 giugno, si chiuderà definitivamente la kermesse agricola, con l’inaugurazione e la presentazione del nuovo caseificio Fossati di Via Barzago 9, alla presenza del primo cittadino e delle autorità.

Legambiente Bussero, Gruppo Acquisto Solidale Bussero, Associazione Terra Terra, La corte della carta, sono le realtà che hanno partecipato all’organizzazione della terza edizione di “Agricola”, che gode del patrocinio del comune.