SUPER LEAGUE (gallery)
VINCE LA SQUADRA BIANCA, CON UN ATLETA D’ ECCEZIONE. MA TRIONFANO SPORT E AMICIZIA

( Questo contenuto è a scopo promozionale )

“Un grazie a tutti i ragazzi delle associazioni e delle aziende, agli operatori, amici, famiglie e tifoserie che al di là del risultato della propria squadra hanno saputo regalare momenti di vero sport e amicizia. E un grazie particolare ai ragazzi di Kayros che hanno partecipato e arbitrato egregiamente gli incontri. È solo l’inizio…la Super League non finisce qua!

Siamo partiti dal fondo, dai ringraziamenti e dalla gioia della festa, per raccontare dell’ultimo atto di questa prima Super League organizzata da Enjoy Sport con Play More, che come ogni torneo ha avuto un vincitore di fatto, ed è stata proprio la squadra padrona di casa, i Bianchi del Team Enjoy, Decathlon e Progetto Filippine, che ha avuto in formazione un atleta d’eccezione: l’Assessore allo Sport Ermanno Zacchetti. 

Tornando alla cronaca sportiva, la mattinata ha visto le quattro squadre sfidarsi per l’accesso alle finalissime. Tra i Gialli di Cooperativa Agorà e Conad e i Rossi di Graffiti con Mobilissimo, si è disputata una partita ricca di goal, ben 12, che ha visto però trionfare per 8 a 4 la formazione gialla che ha capitalizzato il vantaggio acca,usato subito ad avvio gara, riuscendo così ad arginare la splendida rimonta degli avversari, che hanno reso onore sino all’ultimo al match. Nell’altra sfida sono stati i rigori a decidere chi dovesse andare alla finalissima per il 1° e 2° posto. E alla lotteria dagli undici metri, l’ha spuntata la squadra bianca di Enjoy per 7 a 6, contro gli Azzurri di Assia Onlus e OMC. 

Prima delle fasi più emozionanti del torneo, tutti gli atleti si sono dedicati ad un succulento pranzo comunitario a base di grigliata mista di carne, un must per Enjoy.

Ma lo sport ha preso di nuovo la scena con la finale 3° e 4° posto, dove gli Azzurri hanno strappato la vittoria per 8 a 5 contro i Rossi, mentre nella finalissima le emozioni sono costanti minuti dopo minuto. Bianchi e Gialli regalano un match da brividi, con i gialli in vantaggio per ben 8 a 4, e i Bianchi “tutto cuore” in grado di crederci fino ad ottenere il pareggio. E’ ancora la sfida ai rigori a decidere il vincitore di questa prima Super League, che finisce nelle mani dei “blancos” di Enjoy, Progetto Filippine e Decathlon. 

Alle premiazioni ha presenziato anche Luigi De Micco, “padre” della Super League, e gestore di Play More dove due settimane fa si è concluso il girone milanese dell’evento. A Cernusco è prevista una grande festa di chiusura il 30 di maggio.