Da Roma a Segrate: l’arrivo della Ministra alla Disabilità Alessandra Locatelli

L'incontro è avvenuto al Centro Parco di Segrate. La Ministra alla Disabilità Locatelli: «I ragazzi di Robin sono un esempio di responsabilità, dedizione e competenza»

I messaggi di solidarietà e di sostegno da parte di cittadini, associazioni e istituzioni dopo il grave episodio di intolleranza che ha colpito “I ragazzi di Robin”, hanno riempito le bacheche social e i telefoni dell’associazione, ma quella di oggi è stata davvero una visita molto importante. Da Roma a Segrate, a scendere in campo per il sostegno all’associazione e la condanna del grave episodio, è arrivata la Ministra per la Disabilità Alessandra Locatelli, fresca di nomina dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

«I ragazzi di Robin sono un esempio di responsabilità, dedizione e competenza  – ha dichiarato la neo Ministra – gli insulti ricevuti arrivano da chi evidentemente, non è soddisfatto della propria vita e ha pensato di sfogare personali frustrazioni».

Un incontro semplice e genuino 

Durante l’incontro che si è svolto al Centro Parco di Segrate, la Ministra si è trattenuta con i ragazzi ascoltandoli e parlando con loro e invitandoli a guardare avanti e a proseguire il magnifico lavoro che stanno svolgendo per tutta la cittadinanza segratese.

«Un’incontro speciale, perché semplice e genuino – ha commentato la Presidente dell’associazione Melania Bergamaschi un po’ come i valori della nostra associazione. I ragazzi e le ragazze hanno avuto l’opportunità di esprimersi e confrontarsi con un’alta carica istituzionale, per loro é stata una grande occasione di crescita e di confronto che ha contribuito ad aumentare la loro consapevolezza di chi sono veramente e del ruolo importante che hanno assunto nella nostra comunità».

L’annuncio del Sindaco 

I ragazzi di Robin offrono il loro lavoro gratuitamente per riqualificare spazi, luoghi e rendere Segrate più bella e più vivibile. Verrebbe quasi da dire che la loro casa è itinerante e si muove insieme alla loro voglia di essere protagonisti del loro territorio. Non hanno una sede e forse è proprio questo il loro ulteriore valore aggiunto, ma in vista del Natale hanno in serbo un importante iniziativa. Come ogni anno confezioneranno i Panettoni Solidali e organizzeranno laboratori tematici. «Insieme alla Giunta -ha annunciato il Sindaco Paolo Micheli durante l’iniziativa- abbiamo deliberato la concessione all’associazione della Sala Alloni del Centro Verdi fino al 20 dicembre».