Marco Sarrugerio della Asd Juventus Nova Melzo 1960 vince due ori alla Coppa Campioni

La gara si è svolta Domenica 5 giugno a Fermo

É l’atleta melzese Marco Sarrugerio, in forza alla società Asd Juventus Nova Melzo 1960 di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile, a salire sul gradino più alto del podio agli anelli e alle parallele pari. Le due medaglie d’oro sono state conquistate alla finale di specialità Senior della Coppa Campioni di Ginnastica Artistica Maschile, che ha visto squadre e atleti provenienti da tutta Italia gareggiare nella Palestra Appoggetti di Fermo dal 3 al 5 giugno.

“Passione e dedizione”

Marco Sarrugerio, classe 1996, è atleta azzurro e capitano della squadra di ginnastica artistica maschile della Asd Juventus Nova Melzo 1960, città dove è nato e vive con la famiglia. Inizia sin da piccolo, a 6 anni, ad approcciarsi prima e a praticare poi ginnastica artistica nella società melzese e dal 2009, a tredici anni, entra nell’Accademia della Federazione Ginnastica d’Italia a Milano.

«La mia passione per questa disciplina è nata per caso– ha raccontato Marco Sarrugerioquando, a sei anni, su invito di un amico ho provato e mi è piaciuto sin da subito entrando a fare parte della società Asd Juventus Nova Melzo 1960».

Sei sono gli attrezzi o specialità il corpo libero, il cavallo con le maniglie, gli anelli, il volteggio, le parallele pari e la sbarra sono le sei specialità o attrezzi con i quali l’azzurro ha partecipato a diverse e importanti competizioni quali, solo per citarne alcune, la World Challenge Cup a Varna in Bulgaria nel 2021 con il terzo posto, nel 2014 gli Europei Juniores e Nel 2019 l’Europeo di Stettino e le Universiadi di Napoli, nel 2018 i Giochi del Mediterraneo di Tarragona, la rassegna continentale a Glasgow e il Mondiale a Doha.

«É stata per me una grande soddisfazione dopo l’infortunio di gennaio al piede destro e quasi un rientro sul campo nazionale-ha sottolineato Sarrugerio-. Gli anelli e le parallele pari sono i due attrezzi che mi piacciono di più e sono riuscito a migliorare molto e a fare tutto quello che volevo, anche se con difficoltà abbastanza elevate».

La Coppa Campioni di Artistica Maschile è uno degli appuntamenti più attesi della sezione maschile e infatti è una delle competizioni che consente la qualifica ai Campionati Italiani Assoluti 2022 che si svolgeranno ad ottobre a Napoli e la partecipazione ai Giochi del Mediterraneo a Orano in Algeria dal 28 giugno al 1° luglio.

«Ringrazio la mia famiglia, la mia società Asd Juventus Nova Melzo 1960, la Federazione Italiana di Ginnastica Artistica e gli allenatori che mi hanno sostenuto nel corso della mia carriera– ha concluso l’atleta – Ora guardo al futuro e alla prossima competizione alla quale parteciperò che saranno gli Europei a Monaco di Baviera in programma dall’11 al 21 agosto con impegno e dedizione».

La società Asd Juventus Nova Melzo 1960 ha salutato la vittoria dell’atleta con questa dichiarazione «STRATOSFERICO. Marco Sarrugerio sbaraglia la concorrenza alla coppa campioni con due esercizi di altissimo livello sia ad anelli che a parallele pari aggiudicandosi in entrambi gli attrezzi il gradino più alto del podio. Tantissimi complimenti al nostro capitano!».

 

Augusta Brambilla