A Gorgonzola l’evento “L′insostenibile leggerezza”, una serata dedicata ai disturbi del comportamento alimentare

Appuntamento mercoledì 25 maggio

Il Centro Intergenerazionale di Gorgonzola ospita l’evento “L’insostenibile leggerezza” che si terrà mercoledì 25 maggio alle 21 con la presenza di Nikla Bene, psicologa e psicoterapeuta, Mattia Resteghini nutrizionista e con le testimonianze dei ragazzi e delle ragazze che soffrono o hanno sofferto di DCA, Disturbi del Comportamento Alimentare, e dei loro genitori. Un incontro che ha l’obiettivo di parlarne e di sensibilizzare su che cosa sono, come si manifestano e come si curano.

Anoressia, Bulimia e altri DCA

La Giornata del fiocchetto lilla, dedicata all’anoressia, alla bulimia e agli altri disturbi dell’alimentazione si celebra in tutto il mondo il 15 marzo. In Italia, secondo i dati del Ministero della Salute, i soggetti che soffrono di DCA, Disturbi Comportamento Alimentare, sono circa 3 milioni, con un incremento di casi del 30% durante la pandemia. Nella maggioranza dei caso sono donne, ma si registra un crescente riequilibrio fra i sessi. Anche l’età di insorgenza di questi disturbi si sta abbassando sempre di più. Notevole, e sempre più attenzionato dal Ministero della Salute, è il numero di casi che restano non rilevati e che rappresentano il cosiddetto “sommerso”.

«La carenza di un sistema di psicologia di prossimità, nelle scuole e sul territorio, riduce notevolmente la possibilità di prevenire e intervenire per tempo su questi disturbi– si legge nella nota di presentazione-. I fattori di rischio per i DCA sono molteplici e vanno ricercati soprattutto tra gli aspetti psicosociali. Una precoce individuazione di questi disturbi permette, nella maggioranza dei casi, un trattamento adeguato all’esordio e di evitare l’insorgere di una patologia cronica. È quindi importante intervenire con una prevenzione mirata prima che il DCA si instauri».

L’iniziativa è organizzata dal Comitato Soci Vignate Gorgonzola di Coop Lombardia, con la collaborazione dell’Associazione Ananke – Dipartimento di prevenzione di Villa Miralago (curadisturbialimentari.it) e del Centro per la cura dei disturbi alimentari Villa Miralago (villamiralago.it) e con il patrocinio del Comune di Gorgonzola.

«L’intento è quello di promuovere informazione, prevenzione e sensibilizzazione sulla tematica dei DCA– si legge nella nota di presentazione – Oltre a descrivere la diffusione del fenomeno attraverso i dati più recenti, gli interventi sono finalizzati a trasmettere contenuti di promozione della cultura del benessere e della cura di sé, anche attraverso le testimonianze dirette di chi ha avuto esperienza di DCA».

L’ingresso è libero, fino ad esaurimento posti.

 

Augusta Brambilla