“L’altrofilato” di Gorgonzola sbarca a Milano

Il 2 ottobre 32 mattonelle contro la violenza sulle donne

Il progetto “L’altrofilato” di Gorgonzola ha partecipato sabato 2 ottobre all’evento di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne che si è svolto a Milano in piazza Reale, a cura dell’Associazione Viva Vittoria. Tra le 5000 coperte realizzate a maglia o all’uncinetto da 20 mila persone c’erano anche le 32 mattonelle gorgonzolesi a formare un tappeto di solidarietà.

Un caleidoscopio di colori 

Un’opera d’arte contemporanea, vivente e relazionale di donne per le donne, con storie condivise nel tempo lento del lavoro a maglia a cui “L’altrofilato” ha preso parte con la realizzazione di 32 mattonelle della dimensione di 50×50 cm.

“L’altrofilato” è un progetto nato spontaneamente durante la pandemia, con la precisa volontà di valorizzare e riprendere con forza e vigore il concetto di appartenenza e solidarietà all’interno della comunità cittadina, realizzando manufatti che intrecciano fili di lana alla vita, sostenendo di volta in volta progetti di solidarietà. 

«Volevamo unire le persone quando non ci si poteva fisicamente vedere – ha spiegato la promotrice del progetto Francesca Gazzi – e il lavorare a maglia o uncinetto a distanza ci è sembrato un linguaggio trasversale e concreto».

L’altrofilato ha partecipato anche alla realizzazione degli occhi all’uncinetto per un’installazione collettiva del Yarn Bombing Festival che si è tenuto a Milano nel giugno scorso a cui sono seguiti gli sgargianti quadrati uniti, con un filo simbolicamente rosso, per le coperte a sostegno di un’asta benefica dei progetti di SVS Donna Aiuta Donna Onlus e Telefono Donna. 

Tra le progettualità future c’è una collaborazione con “pArte in Metrò”, che prevede l’assemblaggio di 1100 mattonelle della dimensione di 15x15cm per la realizzazione, entro il mese di dicembre, di un albero di Natale. L’opera collettiva che sarà di 5 metri di altezza per 2,5 di larghezza, è stata pensata come un progetto di educazione civica che lasci un simbolo concreto in città.

L’altrofilato si ritrova nell’appuntamento denominato “Knit Cafè” presso il giardino della Biblioteca “F.Galato” il  mercoledì dalle 17.30 alle 19.00 e il sabato dalle 10.30 alle 12. Per avere maggiori informazioni, è possibile inviare una email a l’altrofilato@gmail.com o visitare la loro pagina Facebook.

Augusta Brambilla